Qualità dell’aria, Telcha entra nell’osservatorio

Ieri la periodica riunione: dal mese di gennaio a metà giugno 2016 la centralina alla Pépinière ha registrato solo 2 superamenti, 3 quella in Piazza Plouves e 3 quella in Via Liconi.
La centralina di rilevazione di piazza Plouves
Società

Telcha entra nell’Osservatorio sulla qualità dell’aria. Ieri mattina si è tenuta la periodica riunione alla quale ha preso parte anche Legambiente Valle d’Aosta, tornata dopo i chiarimenti relativi al posizionamento della centralina di rilevamento spostata da via Primo Maggio, dove sono in corso i lavori per il parcheggio pluripiano, alla Pépinière di via Lavoratori vittime del Col du Mont. Come annunciato dall’Arpa la centralita, una volta conclusi i lavori, tornerà nella sua posizione iniziale.

In una nota l’Assessore comunale all’Ambiente, Delio Donzel sottolinea come in attesa del report annuale sulla qualità dell’aria che sarà pubblicato la prossima settimana "possiamo però evidenziare il buon andamento rilevato rispetto alle PM10: dal mese di gennaio a metà giugno 2016 la centralina alla Pépinière ha registrato solo 2 superamenti, 3 quella in Piazza Plouves e 3 quella in Via Liconi. La normativa ricordiamo vieta un superamento di 50 mg per metro cubo oltre 35 giorni all’anno".
 
Secondo i dati forniti da Telcha, dall’inizio dei lavori nel 2014 per il teleriscaldamento, sono state sostituite 161 caldaie con una riduzione di 9122 tonnellate di CO2.

La prossima settimana saranno forniti dall’Arpa i dati relativi alla presenza di metalli nelle polveri fini del 2015.

 

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società