Raggiunto l’accordo sul contratto dei forestali, In busta paga 60 euro in più e 860 euro di ‘una tantum’

Potrebbe essere in dirittura d'arrivo il rinnovo del contratto integrativo aziendale dei lavoratori forestali. Dopo quasi due anni - il contratto è scaduto il 31 dicembre 2005 - si è posto fine alla vertenza che ha avuto un...
Società

Potrebbe essere in dirittura d’arrivo il rinnovo del contratto integrativo aziendale dei lavoratori forestali. Dopo quasi due anni – il contratto è scaduto il 31 dicembre 2005 – si è posto fine alla vertenza che ha avuto un livello di confronto anche molto serrato. Una svolta che riguarda circa 1000 lavoratori tra operai e impiegati forestali gran parte dei quali precari.

Secondo le quattro sigle sindacali, Cgil, Cisl, Savt e Uil i risultati ottenuti sono complessivamente positivi. Il contratto prevede un aumento medio del salario integrativo regionale, dal 1° gennaio 2008, di 29 Euro al mese. In totale gli incrementi retributivi ammontano a circa 55-60 Euro.
A compensazione del periodo di vacanza contrattuale verrà erogata una cifra ?una tantum? di 860 Euro (360 per il 2006 e 500 per il 2007) proporzionale al periodo di lavoro prestato.

Ora, tuttavia, dovranno esprimersi sull’accordo le assemblee dei lavoratori che si riuniranno fra il 19 e il 21 novembre.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte