Scuola guida, sette valdostani hanno ottenuto la qualifica d’istruttore

Erano circa dieci anni che non si svolgevano corsi in Valle d’Aosta. La prova finale si è svolta ieri, giovedì 8 novembre 2018, a Torino, con un risultato non scontato e di grande soddisfazione per i candidati valdostani.
I nuovi istruttori di scuola guida
Società

In Valle d’Aosta ci sono sette nuovi istruttori di scuola guida. Dopo circa una decina d’anni, infatti, si è tenuto nella nostra regione un corso per aspiranti insegnanti e istruttori. La normativa vigente prevedeva un corso obbligatorio con firma di presenza, seguito da esami di teoria, scritti e orali, e successive prove pratiche sui veicoli per le rispettive abilitazioni.

Un percorso lungo e impegnativo che può richiedere degli anni e al quale si può accedere solo con un diploma di scuola superiore, dopo aver conseguito tutte le patenti necessarie. Visto le elevate competenze e qualità richieste, una figura lavorativa ricercata nella nostra regione andrà finalmente a soddisfare la richiesta delle autoscuole locali.

Il corso è stato organizzato dall’Autoscuola Mont Blanc con benestare del consorzio delle autoscuole riunite, e gli esami si sono svolti tra ottobre e novembre presso la motorizzazione di Torino, essendo la nostra regione non operativa in questo settore. La prova finale si è svolta ieri, giovedì 8 novembre 2018, sempre nel capoluogo piemontese, con un risultato non scontato e di grande soddisfazione per i candidati valdostani. Con ottimi punteggi hanno tutti ottenuto la qualifica d’istruttori di scuola guida. Guidati dall’insegnante Edy Rini i nuovi istruttori sono Sabrina Florio, Nicolò Freni, Nicolò Maule, Marco Jacquin, Erik Pernisco, Emanuele Renda, Marco Rosaire.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società