SERVIZIO CIVILE: 2 POSTI AL CONSORZIO TRAIT D’UNION PER L’ASSISTENZA A IMMIGRATI E CARCERATI

Le ragazze e i ragazzi interessati a prestare Servizio civile volontario nell?ambito della cooperazione sociale hanno tempo fino al 23 giugno prossimo per presentare le richieste al Consorzio Trait d?Union. Due i posti a...
Società

Le ragazze e i ragazzi interessati a prestare Servizio civile volontario nell?ambito della cooperazione sociale hanno tempo fino al 23 giugno prossimo per presentare le richieste al Consorzio Trait d?Union.
Due i posti a disposizione per due progetti ?Girotondo colorato? e ?Oltre le sbarre? che prevedono un impegno dei volontari rispettivamente nell?attività di assistenza ad immigrati e profughi e nell?assistenza a carcerati.

Il volontario chiamato a prestare servizio nell?ambito del progetto ?Girotondo colorato? supporterà l?azione di orientamento per immigrati, rifugiati politici, senza fissa dimora all?interno degli sportelli informativi specifici (il Centro comunali immigrati extracomunitari), monitorerà gli utenti seguiti nei diversi servizi e collaborerà nella rilevazione dei casi che necessitano l?intervento degli operatori oltre ad accompagnare l?utente nel disbrigo delle attività quotidiane.
Il progetto prevede inoltre l?affiancamento scolastico e il supporto nello studio finalizzati all?integrazione socio-culturale, il supporto nell?apprendimento della lingua italiana, la promozione di attività di sensibilizzazione sulle tematiche dell?integrazione e di una cultura altra e la gestione di interventi formativi nelle scuole e nelle manifestazioni sul tema del commercio equo e solidale.

Il progetto ?Oltre le sbarre? prevede invece un impegno dei volontari nel campo dell?assistenza ai detenuti come supporto all?azione di orientamento all?interno degli sportelli informativi specifici, il monitoraggio degli utenti seguiti nei diversi servizi e l?accompagnamento dell?utente nel disbrigo delle attività quotidiane.
Inoltre i volontari supporteranno la gestione dei laboratori e dei momenti formativi/ludici finalizzati all?integrazione socio-culturale, affiancheranno gli operatori nelle attività animative e formative, si faranno promotori di attività di sensibilizzazione sulle tematiche dell?integrazione e del reinserimento, supporteranno lo studio di fattibilità per l?introduzione di attività lavorative.

Possono presentare domanda le ragazze e i ragazzi fra i 18 e i 28 anni. Il compenso mensile previsto è di 433,80 ? al mese per un impegno di 30 ore settimanali. Le domande dovranno essere presentate entro il 23 giugno prossimo presso la sede del Consorzio di cooperative sociali Trait d?Union, in Via Monte Pasubio 24 ad Aosta (tel 0165 239656). I volontari, selezionati attraverso un colloquio motivazionale, potranno sperimentarsi all?interno di contesti lavorativi ma carichi di significati umani. I volontari opereranno, dopo una formazione iniziale, sempre a fianco di personale professionalizzato, a cui potranno riferirsi per utili confronti.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società