Sfida a due tra Donzel e Bich per la segreteria del Pd valdostano

Nessuna sorpresa dell'ultimo minuto. La sfida per la segreteria del Partito democratico valdostano sarà tutta tra il diessino Raimondo Donzel e Enrico Bich di Alé Vallée. Alle 11.30 di ieri mattina, Donzel ha...
Società

Nessuna sorpresa dell’ultimo minuto. La sfida per la segreteria del Partito democratico valdostano sarà tutta tra il diessino Raimondo Donzel e Enrico Bich di Alé Vallée.
Alle 11.30 di ieri mattina, Donzel ha presentata all’Utar – Ufficio tecnico amministrativo regionale – del costituendo Pd valdostano, le sua candidatura con circa il doppio delle firme richieste per l’ammissione della domanda, ovvero 501.
Alle 15.30 è stata la volta di Enrico Bich che è arrivato con 380 firme a sostegno della sua candidatura.

La candidatura di Donzel è appoggiata dalla lista ?Democratici, autonomisti, progressisti? che raggruppa una buona parte dei ds guidati dal segretario Laurino Réan e dalla Margherita, che domani in una conferenza stampa annuncerà i ?contenuti programmatici elaborati a sostegno della candidatura di Raimondo Donzel a segretario del Partito Democratico?.
Per Enrico Bich si aspetta invece l’ufficializzazione di altri due schieramenti composti dalla corrente riformista dei ds e da Alé Vallée.

Prossimo appuntamento importante per il Pd valdostano, il prossimo 22 settembre quando dovranno essere depositate le liste per concorrere ai 4 posti spettanti alla Valle d’Aosta nell’Assemblea nazionale costituente del Pd e ai 16 per l’Assemblea regionale.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società