Si riaprono le procedure per i lavori di via Petigat ad Aosta

Saranno appaltati entro fine anno i lavori per l’allargamento di via Petigat. Prevista anche la costruzione di un parcheggio in via delle Betulle. I lavori costeranno 200mila euro in più a causa del ricorso al Tar che ne ha ritardato la partenza.
L'assessore Follien spiega i lavori in via Petigat.
Società

Entro fine 2009 saranno appaltatati i lavori per l’allargamento di via Petigat e per la costruzione di un marciapiede e un parcheggio in via delle Betulle. La fine dei lavori è prevista per l’estate del 2011. Il progetto era partito nel 1998. "Finalmente – ha detto il sindaco, Guido Grimod – si arriva alla fine di questo progetto. La prima volta che se ne è parlato ero ancora assessore". A fare slittare i lavori è stato il ricorso al Tar della Valle d'Aosta di una cittadina, Chiara Nale, che ha chiesto l’annullamento della deliberazione del Consiglio del dicembre del 2004. Il Tar della Valle ha accolto il ricorso della Nale, ma il Comune ha impugnato la sentenza, mandandola al Consiglio di Stato che ha sostanzialmente dato ragione al Comune.

Si sono quindi persi degli anni nelle aule di tribunale, ma la collettività perderà anche dei soldi, e dopo il ricorso presentato da una privata cittadina i lavori verranno a costare 200 mila euro in più. Il costo complessivo dell’opera è di 947 mila 871 euro. “E’ interessata la strada che da via Petigat va a via delle Betulle – ha spiegato l’assessore ai Lavori pubblici, Albert Follien – Sono circa 300 metri di strada che verranno allargati, due saranno le corsie di marcia. Verrà inoltre costruito un marciapiede di 1 metro e 50 centimetri di larghezza. L’intervento prevede anche la realizzazione di un parcheggio con 23 posti auto in via delle Betulle". Follien ha poi illustrato la delibera che prevede la realizzazione del completamento di un tratto di strada rurale in località Champailler. Questi lavori saranno eseguiti assieme all’Amministrazione regionale che li inserirà nel piano lavori del 2010. La Regione investirà 381 mila euro, il comune di Aosta 3 mila 500.

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte