Società di Alice Dufour |

Ultima modifica: 10 Dicembre 2020 18:04

Sold out per “Il Natale di Cagliostro”, la favola per aiutare Hervé

Gignod - Più di mille le copie già distribuite dall’associazione “La Casa di sabbia”. Il ricavato sarà destinato all'organizzazione di laboratori inclusivi presso le scuole. Realizzata la versione digitale del libro, da sfogliare gratuitamente online.

Il Natale di CagliostroIl Natale di Cagliostro

Anaïs, Hervé e Cagliostro. Due bambini e un gatto a tre zampe desideroso di incontrare Babbo Natale nella notte più magica dell’anno. È la favola “Il Natale di Cagliostro”. Un progetto per sostenere le iniziative dell’associazione “La Casa di sabbia”, nata nel 2017 con l’intento di rendere le vite delle famiglie con bambini disabili gravi più indipendenti e consapevoli rispetto ai loro diritti.

È il “C’era una volta” di Anaïs, co-protagonista e autrice del libro, ispirata nella stesura del racconto dalla sua quotidianità. Con lei, il fratello minore Hervé di sei anni, affetto fin dalla nascita da una malattia altamente invalidante che richiede assistenza specialistica continua, e il loro gatto, nero come l’inchiostro.

Un’avventura coinvolgente per riflettere sui temi dell’inclusione, della forza di volontà e della speranza. Realizzata con l’aiuto di Alessia Pellegrini, creativa appassionata di scrittura, e Irene Tarticchio, illustratrice.

Più di mille le copie già distribuite da inizio novembre. 700 in Valle d’Aosta, 200 in Lombardia (Valchiavenna) e una trentina in Sicilia. In arrivo, ma già prenotate, le ultime cento. Neppure le restrizioni imposte dalla zona rossa hanno frenato la solidarietà, anzi.

Dove trovare il libro? Presso i punti vendita aderenti, la Libreria Brivio di Corso Lancieri, il negozio “Famiglia Bianquin” a Pollein e la Tabaccheria di Montan a Sarre, e sul sito Amazon.

Dieci euro è l’offerta (minima) richiesta. Il ricavato, in parte già utilizzato per adeguare il testo cartaceo alla versione digitale, sarà destinato all’organizzazione di laboratori inclusivi presso le scuole elementari e medie della Valle d’Aosta.

“Tutti i bambini hanno il diritto di ‘sfogliare’ un bel libro” spiegano i genitori di Hervé. Per questo motivo da dicembre, grazie al lavoro di Cristina D’Arienzo, “Il Natale di Cagliostro” è disponibile gratuitamente online sulla piattaforma Scratch. Le nuove tecnologie sono oggi in grado di favorire l’autonomia di bambini e ragazzi con disabilità motorie e cognitive. Ne è un esempio la scheda “Makey Makey” che consente di dar vita alla favola, ‘voltando pagina’ e attivando le animazioni sul pc, cullati dalla voce della doppiatrice professionista Valentina Favazza, capace di coinvolgere e incantare l’ascoltatore.

La Casa di sabbia - Patrick con Anaïs, Hervé e Cagliostro
La Casa di sabbia – Patrick con Anaïs, Hervé e Cagliostro

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo