Terzo mandato da presidente dell?Asiva per Riccardo Borbey

Il rinnovo dei vertici dell?Asiva, Associazione sport invernali Valle d'Aosta, ha dato esiti scontati. Riccardo Borbey, candidato unico per la carica di presidente, ha ottenuto il suo terzo mandato con 5745 voti, una percentuale che...
Società

Il rinnovo dei vertici dell?Asiva, Associazione sport invernali Valle d’Aosta, ha dato esiti scontati. Riccardo Borbey, candidato unico per la carica di presidente, ha ottenuto il suo terzo mandato con 5745 voti, una percentuale che sfiora il 90% di preferenze.
Alle elezioni hanno partecipato 40 delle 47 associazioni che compongono l?Asiva, per un totale di 6511 voti complessivi.

Il nuovo Consiglio direttivo è composto da 14 consiglieri ?laici? dell?Asiva, ovvero Renzo Bionaz (4328 voti) ; Simone Manassero (4124 voti); Enrico Tesa (3727 voti); Graziano Comola (3610 voti); Aldo Brocard (3423 voti); Massimo Viganò (3376 voti); Nella Therisod (3341 voti); Gianfranco Favre (3157 voti); Franco Noussan (2809 voti); Damiano Lugon (2688 voti); Romeo Barailler (2674 voti); Arturo Jacquemod (2163 voti); Alessio Gontier (1972 voti); Alessandro Tognetto (1694 voti).
Sono quattro, invece, i consiglieri ?atleti?, ovvero Claudio Restano (805 voti), Marco Camandona (688 voti), Livio Rey (628 voti), Michel Grange (600 voti), mentre i consiglieri tecnici sono Ottavio Bieller (227 voti) e Franco Cadin (192 voti).

Inoltre, in occasione dell?assemblea plenaria dell?Asiva, sono stati premiati gli atleti che maggiormente si sono distinti alle Olimpiadi di Torino 2006, o nelle manifestazioni internazionali come i Campionati mondiali e la Coppa del Mondo, oppure nei campionati Italiani assoluti e di categoria.
Infine, ulteriori riconoscimenti sono stati assegnati a Pierfausto Cavalli, l?ultimo tra i fondatori dell?Asiva ancora in vita, e a Giuliana Minuzzo Chenal, dominatrice delle piste negli anni ?50.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società