Società di Irene Coletta |

Ultima modifica: 15 Febbraio 2020 11:16

Tv, una classe del “Maria Adelaide” a Per un pugno di libri

Aosta - Il 3 marzo i ragazzi della quinta B scienze umane del liceo Regina Maria Adelaide parteciperanno ad una puntata del noto programma televisivo, presso gli studi RAI di Milano.

IMG WAIMG WA

Un’esperienza nuova quella che affronteranno i ragazzi della quinta B scienze umane del liceo Regina Maria Adelaide,  partecipando al programma “Per un pugno di Libri”, condotto da Genni Cucciari e in onda su Rai 3.

La trasmissione consiste in un vero e proprio duello letterario tra due licei di diverse regioni italiane; le sfide variano da quiz generici a tema letteratura, al riconoscimento di titoli attraverso alcuni indizi, a domande molto specifiche su un romanzo che verrà scelto solo pochi giorni prima della gara. Il premio per la squadra vincitrice? Libri, naturalmente.

“È sicuramente un’iniziativa interessante, che dà un incentivo alla lettura, non così diffusa oggi, in modo originale. I ragazzi avranno inoltre l’occasione di vedere uno studio televisivo dal vivo, una vera e propria novità per molti di loro.” spiega la docente Chantal Vuillermoz,  che ha avuto l’idea di iscrivere la sua classe. La professoressa di lettere aveva già partecipato e vinto, nel 2004, con la quinta del liceo linguistico e psicopedagogico di Verrès.

L’entusiasmo è grande anche tra i ragazzi, come commenta Edoardo “È senza dubbio un’occasione per metterci in gioco, facendo qualcosa di diverso dal solito. Cercheremo di dare il massimo, rappresentando al meglio la nostra scuola e nostra regione”

La classe si è preparata leggendo il maggior numero di libri possibile ed esercitandosi sul lavoro di squadra, elemento fondamentale per la sfida, in quanto sarà solo uno di loro a fare da portavoce.
“Partecipare a questo programma ci ha permesso di fare squadra e diventare una classe più unita.” racconta Arianna.

Non rimane quindi che aspettare marzo per vedere come andrà a finire.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>