Un concerto per Rebecca, la speranza corre sul filo della musica

Per aiutare la 15enne, affetta da una malattia rara, a raggiungere un centro specializzato negli Stati Uniti, questa sera allo Splendor va in scena "Una speranza per Rebecca". Sul palco Erets Quintet, Alberto Visconti, Sago e i suoi Princìpi, Philippe Milleret, Davide Mancini, David Cerquetti, ed Helen.
Rebecca con Matteo
Società

La speranza corre anche sul filo della musica, attraverso le linee tracciate dei pentagrammi. Per raggiungere i cuori, ma anche per aiutare chi ha più bisogno.

E un aiuto concreto, questa sera alle 20.30, la musica può darlo a Rebecca, la ragazza di 15 anni per la quale gli Stati Uniti, più che un “sogno” o una vacanza sono – appunto – una speranza per stare meglio, per arginare la malattia rara dalla quale è affetta dalla nascita.

Una speranza per Rebecca

Il palco del Teatro Splendor di Aosta infatti, sarà tutto per lei. Tutto per aiutarla a raccogliere i 40mila euro che le serviranno per volare con sua mamma negli “States”, alla Mayo Clinic di Rochester, Minnesota, centro specializzato nella sindrome di Behçet.

Ad alternarsi sette progetti musicali, ritrovatisi per dare una mano a Rebecca. Sul palco del Teatro aostano saliranno infatti Erets Quintet, Alberto Visconti, Sago e i suoi Princìpi, Philippe Milleret, Davide Mancini, David Cerquetti, ed Helen.

L’ingresso allo spettacolo, realizzato con il sostegno dell’Associazione disabili Valle d’Aosta, è libero – anche se è consigliata la prenotazione, telefonando al 347 0175119 –, ma ci sarà la possibilità di fare un’offerta libera per sostenere il progetto e dare a Rebecca la possibilità di trovare una speranza, mai persa.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte