UNA NUOVA AMBULANZA PER L’AVS DONNAS

Da ormai 23 anni l'associazione dei Volontari del Soccorso di Donnas garantisce servizi di trasporto sanitario, di soccorso e di assistenza alle manifestazioni in tutto il territorio della Comunità Montana Monte Rosa. L'attività...
Società

Da ormai 23 anni l’associazione dei Volontari del Soccorso di Donnas garantisce servizi di trasporto sanitario, di soccorso e di assistenza alle manifestazioni in tutto il territorio della Comunità Montana Monte Rosa.

L’attività dei volontari è in netta crescita, come dimostrano i dati relativi al 2005, che delineano complessivamente un quadro più che lusinghiero. Infatti l’associazione ha potenziato la propria attività, passando dai 870 servizi svolti nel 2004 ai più di 1.417 servizi dell’anno scorso. I volontari hanno effettuato mediamente quattro interventi al giorno, un impegno che ha richiesto quasi quattromila ore complessive. I due automezzi in dotazione, ovvero un’ambulanza Fiat Ducato e un mezzo per il trasporto dei disabili, hanno percorso nel 2005 ben 41.000 km.

Appare evidente come l’unico ostacolo all’espansione dell’Avs Donnas sia l’insufficienza dei mezzi di trasporto a disposizione.
Per questo motivo l’associazione ha deciso di fare appello alla sensibilità e alla generosità della popolazione, aprendo una sottoscrizione per favorire l’acquisto di una nuova ambulanza. Infatti né le risorse dell’Avs né i contributi pubblici finora ottenuti consentono all’associazione l’acquisto di un mezzo del costo di circa 65-70.000 euro.

Coloro che sono interessati a sostenere l’attività dell’Avs di Donnas sono perciò invitati ad effettuare una donazione tramite bollettino postale sul C/C 76140458 o tramite bonifico bancario sul conto dell’associazione, presso la SanPaolo IMI agenzia di Donnas C/C 10000016421 ABI: 01025 CAB: 31570 scrivendo come causale: sottoscrizione acquisto nuova ambulanza.

Per informazioni, contattare l’AVS Donnas – Fax: 0125/80.45.07 –
Cell: 348-31.86.200 – Email: vdsdonnas@virgilio.it

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società