Un’estate di grande ciclismo in Valle d’Aosta

Il più prestigioso appuntamento e più atteso dagli appassionati sarà il passaggio de Tour de France sulle strade della nostra regione martedì 21 luglio: i corridori transiteranno in Valle nella tappa che da Martigny arriva a Bourg-Saint-Maurice.
Maurice Garin
Società
L'antipasto è stato servito domenica 14 giugno a Saint-Vincent, quando 939 atleti hanno dato vita alla terza edizione della "Gran fondo Saint-Vincent": nel percorso lungo, vittoria dell'ex pro Michel Chocol (Viner team), mentre nel percorso medio, è stato l'alfiere della Redil Brunero Matergia, il valdostano Matteo Teppex, a prevalere. Sempre un grande successo ha riscosso la presenza in gruppo del varesino Claudio Chiappucci, l'indimenticato "Diablo", protagonista di vittorie al Giro e al Tour negli anni '90.
Il piatto forte sarà, invece, martedì 21 luglio: dopo mezzo secolo, infatti, il Tour de France farà nuovamente ritorno sulle strade valdostane. Non sarà un arrivo, come avvenne nel '49 nella tappa Briançon-Aosta e nel '59 nella tappa Le Lautaret-St.Vincent, ma solo un transito della carovana, che quel giorno partirà dalla Svizzera, Martigny, per arrivare in Francia, Bourg-Saint-Maurice.
In Valle, aperitivo al passaggio della "Grande boucle" sarà la gara cicloturistica di domenica 19 luglio, "Sulle strade di Maurice Garin", una promenade per ricordare Maurice Garin, emigrante valdostano, vincitore del primo Tour de France nel lontano luglio del 1903: partenza da Arvier, alle ore 9 davanti alla Cooperative de l'Enfer, ed arrivo fissato sempre ad Arvier, in frazione Chez les Garin, paese natale dello spazzacamino-ciclista.
Altre manifestazioni, competitive ed amatoriali, condiranno l'estate ciclistica valdostana, che, come ogni anno, terminerà nel mese di agosto con lo svolgimento del "Petit Tour", una delle gare a tappe più impegnative dal punto di vista dilettantistico delle corse su strada. Il comitato organizzatore del Giro ciclistico internazionale della Valle d'Aosta/Mont-Blanc, guidato dall'attivo Vasco Sarto ha già presentato l'edizione 2009, la numero quarantasei, che si svolgerà nella settimana dal 24 al 30 agosto, con partenza da Chatel, Haute-Savoie, per concludersi a Pont-Saint-Martin, dopo 6 tappe e uno sconfinamento nel vicino Piemonte.

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte