“Walk for research”, la marcia a piedi verso Roma di Sabelli parte dalla Valle

L’atleta di cricket ha deciso di percorrere la via Francigena con l'obiettivo di sostenere la ricerca pediatrica sulle malattie neuro-degenerative per la Fondazione Bambino Gesù di Roma. L'arrivo in piazza Chanoux è previsto per l'8 settembre alle 13.30.
Walk for research - Sabelli - via Francigena
Società

Si chiama “Walk for research”, ed è una marcia di ultra-distanza che l’atleta di cricket Alessandro Ronald Sabelli ha deciso di percorrere con l'obiettivo di sostenere un progetto di ricerca pediatrica sulle malattie neuro-degenerative, a vantaggio della Fondazione Bambino Gesù di Roma.

Sabelli percorrerà a piedi la via Francigena in 15 giorni, dall’8 al 23 settembre, per una media quindi di 57 km al giorno ed un totale di circa 850 chilometri. Dopo la tappa valdostana, quelle successive lo vedranno transitare per Viverone, Robbio, Pavia, Piacenza, Fornovo, Pontremoli, Altopascio, San Gimignano, Siena, San Quirico, Acquapendente, Viterbo e Campagnano, per raggiungere infine Roma.

La partenza della prima tappa è prevista nella prima mattinata di sabato 8 settembre dal colle del Gran San Bernardo, nei pressi della statua dedicata al santo, con arrivo ad Aosta in piazza Chanoux intorno alle 13.30. L’atleta proseguirà poi alla volta di Châtillon. Della “Walk For Research” 2018 verrà in seguito prodotto un documentario, utilizzato per continuare la raccolta fondi anche dopo la conclusione dell’evento.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società