Ares Sport domina ancora in casa contro il Valpellice

Ultimo intenso match tra Ares Sport e Hc Valpellice Bulldogs, nel prima fase del campionato IHL Division I. la squadra valdostana ha dimostrato di essere la più forte vincendo 8 a 2, nonostante una partenza in salita.
AresSport Valpellice
Sport

Ultima partita della prima fase di campionato, sabato 23 dicembr al Palaghiaccio di Aosta, per l’Ares Sport, che ha ospitato l’Hc Valpellice Bulldogs.

I primi minuti hanno visto una partenza a sorpresa da parte dei Bulldogs di Valpellice, che hanno segnato due reti in rapida successione, destabilizzando la difesa avversaria. I padroni di casa, tuttavia, non si sono lasciati demoralizzare. Al 5º minuto Gesumaria, servito da Sukhytskyi, ha portato il primo goal per la squadra in testa alla classifica, chiudendo il primo periodo in svantaggio per 2-1.

Il secondo periodo è stato a senso unico con netto cambio di passo da parte dell’Ares, segnano tre goal: il pareggio è arrivato da Garau, grazie a un assist di Piccinelli e Tenca, seguito da Caletti, imbeccato perfettamente da Eastman, e infine Frei, concludendo un’azione orchestrata da Caletti e Franchini.

Alla fine di questo secondo periodo, un momento di leggerezza e divertimento per gli spettatori, con l’esibizione di Céline, la bimba seconda classificata allo Zecchino d’oro, e delle pattinatrici di Aosta.

Nell’ultima frazione di gioco l’intensità fisica è salita ulteriormente, costringendo gli arbitri a numerosi interventi per calmare gli animi. Un momento chiave è stata la penalità di 20 minuti inflitta a Sibille del Valpellice per un grave boarding. Nonostante le varie interruzioni, l’Ares ha mantenuto un ritmo implacabile, siglando altre quattro reti: un altro goal di Frei, una doppietta perfetta di Garau (assistiti da Badoglio, Tenca, Caletti e Franchini) e un ultimo goal decisivo di Mazzocchi, su assist di Franchini.

Il punteggio finale di 8 a 2 ha ribadito la superiorità dell’Ares Sport.

Le parole del capitano Emanuele Tenca hanno rispecchiato un mix di orgoglio e consapevolezza delle sfide future: la necessità di mantenere un alto livello di gioco e intensità per affrontare la prossima fase del campionato.

Con la chiusura della prima fase del campionato, l’Ares Sport si posiziona in testa con 5 punti bonus.
La seconda fase inizierà il 13 gennaio 2024, con le squadre divise in due gironi e i valdostani incontreranno nuovamente l’Hc Valpellice Bulldogs.

ROSTER: Gesumaria, Eastman, Gianni, Badoglio, De Santi, Timpone, Bahar, Fraschetta, Torchio, Caletti, Montini, Garau, Tura, Crivellari, Piccinelli, Frei, Franchini, Mazzocchi, Movchan, Tenca, Muia’, Sukhytskyi.
Coach: Luca Giovinazzo, Assistant Coach: Alessandro Cintori, Manager: Dennis Sodano

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte