Biathlon, l’Italia con Didier Bionaz chiude al terzo posto la staffetta mista di Östersund

Brillante inizio di stagione per l'alpino valdostano ieri a Östersund, in Svezia, con il quartetto azzurro - assieme a Tommaso Giacomel, Dorothea Wierer e Lisa Vittozzi - bravo a conquistare il terzo posto nella gara a squadre.
Didier Bionaz foto Pierre Teyssot Pentaphoto
Sport

Brillante inizio di stagione per Didier Bionaz nella Staffetta mista 4×6 km di biathlon, ieri a Östersund, in Svezia, con il quartetto azzurro bravo a conquistare il terzo posto nella gara a squadre.

Partenza ad alti ritmi, con sei squadre racchiuse in dieci secondi e con l’alpino valdostano (Cse; 15’43”3; 0+2 0+0) che transita in sesta posizione lasciando il testimone, con 10”6 di ritardo dalla vetta, a Tommaso Giacomel (16’34”9; 0+2 1+3), terzo a 46”3 secondi dai capofila norvegesi.

In terza frazione Dorothea Wierer (19’01”3; 0+0 0+1), quinta, è invece attardata di 43”5 dalla Francia. Chiusura affidata a Lisa Vittozzi (18’30”1; 0+1 0+0) che con il miglior crono parziale porta sul terzo gradino del podio gli azzurri, con il tempo finale di 1h 09’49” (1+9), a 39”7.

La vittoria è andata alla Francia (Quentin Fillot Maillet, Emilien Jacquelin, Justine Braisaz- Bouchet, Lou Jeanmonnot; 1h 09’09”9; 1+5), davanti alla Norvegia (Tarjei Boe, Johannes Thingnes Boe, Karoline Offigstad Knotte, Ingrid Landmark Tandrevold; 1h 09’25”6; 0+7).

“Ho sentito già nel primo giro che le le gambe giravano nel verso giusto, così ho potuto fare il mio ritmo – ha spiegato Didier Bionaz ai microfoni della Fisi -. Forse potevo essere più preciso nel tiro a terra, mi sono riscattato fortunatamente nel tiro in piedi. Credo di essere cresciuto rispetto allo scorso anno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte