Calcio: Aygreville a vele spiegate, continua a volare il PDHA

Una rete di Cunéaz regala alle Aquile i tre punti contro il BorgoVercelli, mentre gli orange vincono 2-0 contro il Pro Eureka e rosicchiano due punti alla capolista Verbania.
Aygreville
Sport

Aygreville-BorgoVercelli 1-0

Ci pensa ancora Cunéaz: una rete del centrocampista regala all’Aygreville, come la settimana scorsa, la vittoria contro il BorgoVercelli e tre punti importanti per la corsa ai playoff.

Le Aquile vogliono sfruttare il buon momento e partono subito con convinzione, pimpanti dal punto di vista atletico, costruendo bene le geometrie offensive ed andando ad aggredire alto i piemontesi, ma in un paio di occasioni Turato non riesce a trovare il pallone in area. Anche gli ospiti giocano a viso scoperto e con begli scambi, e ne nasce una partita piacevole ancorché avara di occasioni concrete. Al primo tiro, però, arriva il gol decisivo, frutto di un’azione corale com’è stato, per tutto il primo tempo, il gioco della squadra di Risso: al 23’ Furfori cambia gioco per Bonomo sulla corsia di sinistra, il cross del terzino mancino ad uscire è velenoso ed inganna Mafezzoni che si fa superare dal pallone, sul secondo palo spunta Cunéaz che di testa non può sbagliare. Passa un minuto e Mazzocchi va vicino al raddoppio su un’azione simile, ma è in leggero ritardo sull’assist involontario di un difensore ed il suo tiro finisce a lato. L’Aygreville continua a spingere e mette in continua difficoltà gli avversari quando li va a pressare, oltre a saper sfruttare bene gli spazi lasciati liberi, come quando ancora Cunéaz riceve un preciso lancio lungo di Rega, ma perde l’attimo e si allarga troppo, permettendo l’intervento di Mafezzoni.

Sul sintetico di Gressan si sono vissute quasi tutte le stagioni, con vento, sole e pioggia, e come cambia il tempo è cambiata la partita, influenzata soprattutto dal vento. Prima di diventare brutta, la ripresa si apre con due fiammate, una per parte. I padroni di casa si divorano un gol con Rega, che da buona posizione non sfrutta l’assist di Cunéaz e spara alto, mentre al 6’ Pomat vola sotto la traversa a togliere un missile di Rognone. Quanto di bello mostrato dalle due squadre nel primo tempo svanisce, lasciando spazio a molta confusione ed azioni poco manovrate. Il BorgoVercelli mette alle strette l’Aygeville nella propria metà campo, anche se Turato manca il colpo del KO con un tiro di piatto che finisce a lato di poco e Glarey si fa vedere con un paio di conclusioni insidiose. I biancoblù insistono ma non si rendono mai pericolosi, neanche quando, al 33’, si ritrovano in superiorità numerica per espulsione (doppia ammonizione) di Bonomo. Cresce la paura nelle fila rossonere, ma la parità numerica si ristabilisce dieci minuti dopo con Ferraretti che lascia il campo, anche lui rosso per doppio giallo, e Marchesano e compagni riescono a difendere con i denti la vittoria.

Ed ora, testa alla capolista: domenica 17 marzo, infatti, l’Aygreville farà visita al Verbania.

Formazioni:
AYGREVILLE: Pomat, Marchesano, Gentili, Todaro (82’ Su Sbenso), Bonomo, Rega, Cunéaz (54’ Glarey), Pramotton, Turato, Furfori, Mazzocchi (80’ Risso). A disposizione: Cerbelli, Mongino, Vizzardelli, Racchio, Girotti, Pomat F. All Rizzo
BORGOVERCELLI: Mafezzoni, Miglietta, Berzero (84’ Speranza), Sposito (60’ Ferraretti), Gnemmi, Bertolone, Baghdadi (66’ Bertola), Gallace, De Nguidjol (65’ Pavesi), Rognone, Trevisio (46’ Petrillo). A disposizione: Silva, D’Aniello, Fusaro, Gajon. All Moretto

Pro Eureka-Pont Donnaz Hône Arnad 0-2

Pronto riscatto del PDHA dopo il deludente pareggio della settimana scorsa: gli orange vincono a Settimo in casa della Pro Eureka e rosicchiano due punti sulla capolista Verbania, fermata sul pareggio dalla Biellese ed allungando sull’Accademia Borgomanero, terza a quattro punti. Un gol per tempo (Fiore al 32’ e Scala al 13’ della ripresa) valgono il nono risultato utile consecutivo. Domenica la squadra di Cusano deve sperare in un risultato positivo dell’Aygreville contro il Verbania e ricambiare il favore ai cugini nella sfida interna contro l’Alicese.

Classifica: Verbania 54 punti; Pont Donnaz Hône Arnad 48punti; Accademia Borgomanero 44 punti; Pro Eureka 38 punti; Aygreville, Alicese 37 punti; Vanchiglia 35 punti; La Biellese, Romentinese e Cerano 32 punti; Baveno 29 punti; BorgoVercelli 27 punti; L.G. Trino 25 punti; Lucento 19 punti; La Pianese 18 punti; Orizzonti United 16 punti; Arona 15 punti

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Sport