Sport di Orlando Bonserio |

Ultima modifica: 19 Novembre 2018 10:02

Calcio: vince l’Aygreville, sconfitta per il PDHA

Villeneuve - Mazzocchi e Turato regalano alle Aquile tre punti sudati. Gli orange cadono 3-1 a col Vanchiglia e il Verbania si porta a meno uno.

AygrevilleAygreville

Aygreville-Orizzonti United 2-1
Si rivela più difficile del previsto la partita dell’Aygreville contro l’Orizzonti United ultimo in classifica nell’undicesima giornata del campionato di Eccellenza di calcio. La vittoria per 2 a 1 arriva al termine di un incontro poco divertente ed a tratti brutto, con i piemontesi che forse non meritavano la sconfitta. Eppure, la partita si era messa subito in discesa grazie al lampo di Mazzocchi, che dopo meno di due minuti ribadisce in rete dopo il palo di Cunéaz. Le Aquile aggrediscono ogni pallone ed approfittano degli spazi lasciati dalla squadra di Parisi, ma si rivelano con poche idee una volta superata la tre quarti di campo. L’Orizzonti prende coraggio e non si tira indietro, risultando migliore nel possesso palla ma senza riuscire a creare molto. Due le occasioni per i rossoblù, sempre con Beretta che prima, al 30’, colpisce male da dentro l’area una palla pericolosa, e poi deve vedersela con Pomat, che ribatte di piede una ghiotta occasione.

Nella ripresa l’imprecisione e la confusione dell’Aygreville non calano, e dopo 3’ gli ospiti trovano il pareggio con Cristino, lasciato solo in area sugli sviluppi di una punizione dalla bandierina. I rossoneri si rendono pericolosi solo con una punizione di Cunéaz, e allora Rizzo tenta la svolta: al 64’ fuori Furfori, oggi avulso dal gioco, e dentro Zlourhi a dare supporto ad un Turato troppo isolato. Ed è proprio il numero 9 valdostano a trovare il gol dei tre punti al 25’, approfittando di una dormita difensiva dell’Orizzonti e segnando di testa da pochi metri. L’Aygreville si rende pericoloso più volte ma non riesce a sferrare il colpo della sicurezza, prima con Mazzocchi, che però calcia una via di mezzo tra un tiro ed un cross, e poi due volte con Zlourhi attorno alla mezz’ora, prima troppo altruista e poi impreciso quando calcia addosso a Tonno. Al 35’ i padroni di casa chiedono un rigore per atterramento di Turato, ed al 41’ Pomat salva la vittoria con una difficile parata su tiro da fuori. Domenica prossima ci sarà la difficile sfida in casa dell’Accademia Borgomanero.
Formazioni:
AYGREVILLE: Pomat, Marchesano, Risso, Todaro, Bonomo, Su Sbenso, Cuneaz, Pramotton, Turato, Furfori (64’ Zlourhi), Mazzocchi. All Rizzo
ORIZZONTI UNITED: Tonno, Cristino, Benincasa, Corinaldesi (71’ Tomasello), Comentale, Farajoui (46’ Scala), Zanella, Lown, Germano, Beretta, Ramello (64’ Coscanella). All Parisi

Vanchiglia-Pont Donnaz Hône Arnad 3-1
Pesante sconfitta per il PDHA contro il Vanchiglia, che permette al Verbania di portarsi a meno uno dalla vetta occupata proprio dagli orange. I padroni di casa vanno in vantaggio al 16’ con D’Onofrio e trovano il raddoppio al 23’ con Ahmed. Varvelli al 31’ prova a riaprirla, ma la rete di Sene al 36’ chiude il discorso per il definitivo 3-1. Domenica ci si aspetta il riscatto in casa contro l’Arona, penultimo in classifica.
Formazioni:
VANCHIGLIA: Capello, Soplantai, Cravotto, Padroni, Ciccomascolo, Bo, Ahmed, Ferone, Cravetto, D’Onofrio, Sene. All De Gregorio
PDHA: Gini, Cena, Affinito, Borettaz, Scala, Fiore, Jeantet, Favre, Varvelli, Amato, Bresciani. All Cusano

Classifica: Pont Donnaz Hône Arnad 25 punti; Verbania 24 punti; Accademia Borgomanero 23 punti; Vanchiglia 22 punti; Alicese 18 punti; Aygreville 17 punti; Baveno 16 punti; La Biellese, Romentinese e Cerano, BorgoVercelli 13 punti; Pro Eureka, L.G. Trino 12 punti; Lucento 11 punti; La Pianese 10 punti; Arona 9 punti; Orizzonti United 5 punti

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>