Coppa del mondo a Cogne, in arrivo dalla Regione 200mila euro

Destinataria del sostegno economico è la società Cogne Events, costituitasi ufficialmente nei giorni scorsi e guidata da Ivo Charrere.
Coppa del mondo sci di fondo
Sport

Mentre ai piedi della Grivola sono tutti intenti a lavorare per il grande evento, la Giunta regionale ha confermato oggi la concessione di un contributo di 200mila euro per l’organizzazione della due giorni di Coppa del mondo di sci nordico.

Destinataria del sostegno economico è la società Cogne Events, costituitasi ufficialmente nei giorni scorsi. Al fianco del presidente Ivo Charrere ci sono i due “vice” Filippo Gerard e Jean Pierre Fusinaz, il segretario generale Claudia Abram e il consigliere Raffaella Carlin, oltre al competition manager Marco Albarello.

Il 16 e 17 febbraio Cogne tornerà protagonista del Circo Bianco. Sabato la sprint e domenica la 10 e 15 km in classico.

I lavori sono già iniziati. Grazie anche ai mezzi della Regione è stato realizzato il ponte sul torrente Valnontey che consentirà alla pista di 5 km uno sviluppo tecnico adeguato all’attesa gara. Oltre al ponte, è già stata posta a dimora da un gruppo di giovani volontari ventenni la transennatura della pista stessa, anche per anticipare l’inverno. Si occupano della realizzazione dello “stadio” Michel Brunod, Andrea Cavagnet e Nicolas Berard supportati da volontari.

Aspettando la Coppa del mondo, Cogne offre per gli appassionati del fondo altri tre importanti appuntamenti: il Campionato Italiano e la Coppa Italia con la MarciaGranParadiso l’1, 2 e 3 febbraio.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Sport
Sport