Sport

Ultima modifica: 10 Marzo 2019 8:57

Coppa del Mondo di fondo, De Fabiani 18° nella 50 km di Oslo

Aosta - De Fabiani, arrivato al traguardo a 1’03″9 da Bolshunov, ha preceduto il compagno di Nazionale Giandomenico Salvadori, che ha chiuso 20° a 2’00″4.

Coppa del Mondo di Sci a Cogne - Francesco De FabianiCoppa del Mondo di Sci a Cogne - Francesco De Fabiani

Fa ancora fatica, Francesco De Fabiani, quando le distanze si fanno lunghissime. Riesce comunque a strappare un buon 18° posto – dopo aver a lungo veleggiato tra la settima e la nona posizione – nella 50 km in tecnica classica di Holmenkollen-Oslo, la collina che domina il fiordo della capitale norvegese, uno dei “templi” dello sci di fondo mondiale.

Una gara lunga e pesante, dalla neve ormai “pasticciata” di fine stagione, che non ha impedito alla Nazionale russa di comandare dall’inizio alla fine, anzi di “egemonizzare” il tracciato più amato dai rivali norvegesi, con Bolshunov, Vylegzhanin e Larkov sui gradini del podio e Semikov appena dietro, al quarto posto.

Il capolavoro però l’ha fatto Alexander Bolshunov, fuoriclasse di tecnica ma anche di tattica, che ha chiuso la 50 km in 2 ore e 23 minuti ma che soprattutto, approfittando del crollo del dominatore Johannes Klæbo che chiude fuori zona punti, si prende il primo posto in Coppa del Mondo a sei gare dalla fine.

De Fabiani, arrivato al traguardo a 1’03″9 da Bolshunov, ha preceduto il compagno di Nazionale Giandomenico Salvadori, che ha chiuso 20° a 2’00″4. Resta però, per il gressonaro, un dato significativo: fino a 3 km dal traguardo è rimasto con il gruppone dei “big”.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>