Video 

Dennis Berthod, il portiere col vizio del gol

Il portierino dell'Aosta 511 è andato a segno con la Nazionale italiana Under 19 di calcio a 5 contro la Slovenia, ottenendo anche un clean sheet. Per Berthod è arrivata anche la grandissima soddisfazione della convocazione nella Nazionale maggiore, che martedì 16 e mercoledì 17 novembre affronterà la Francia a Salsomaggiore Terme.
Sport


Che nel calcio a 5 un portiere vada a segno è un evento non così raro come si possa pensare: le dimensioni ristrette del campo e le tattiche della propria squadra o di quella avversaria fanno sì che l’estremo difensore possa trovarsi spesso al tiro, specie se una delle due formazioni gioca con il portiere di movimento. Dennis Berthod può essere considerato un portiere col vizio del gol, in particolare nelle giovanili dell’Aosta Calcio 511, ma c’è una cosa che non gli era mai successa prima di sabato 6 novembre: andare a segno con la maglia della Nazionale.

Teatro della sua impresa il palazzetto dello sport di Maser, in provincia di Treviso, dove l’Italia Under 19 di futsal ha affrontato i pari età della Slovenia in un doppio test match andato in scena venerdì 5 e sabato 6. Se il primo incontro si è concluso in rimonta sul 3-3 (per l’Italia doppietta di Fahd e gol di Messina, per la Slovenia tripletta di Janez), per Berthod la seconda partita è stato un momento di gloria: gli Azzurrini del ct Massimiliano Bellarte si sono infatti imposti per 6-0, regalando al portierino valdostano la porta inviolata ma, soprattutto, consentendogli di andare a segno per il momentaneo 4-0 (oltre a lui, in gol Fahd con una doppietta, Del Mestre, De Felice e Scavino). Sempre attivo nella manovra offensiva della sua squadra, il 18enne ha approfittato del portiere sloveno di movimento per calciare a porta vuota dalla sua area dopo un salvataggio e segnare così il suo primo gol azzurro.

“È stato un momento davvero gratificante, una bellissima emozione che sognavo da sempre”, racconta Berthod. “Mi mancava giocare con la Nazionale [l’Italia Under 19 non disputava un incontro ufficiale dal febbraio 2020, proprio contro la Slovenia, ndr], sono contento di essere tornato e della vittoria di sabato: siamo un bel gruppo ed una buona squadra, ci troviamo bene anche se non so a che livello siamo rispetto alle prossime avversarie”.

Dal 15 al 20 marzo l’Italia affronterà nel Main round di qualificazione all’Europeo (in programma a Jaen, in Spagna, nel settembre 2022) in Turchia i padroni di casa, l’Olanda, e la vincente del Preliminary round con Gibilterra, Montenegro e Macedonia del Nord.

E, dopo essersi messo in evidenza con la nazionale Under 19, per Berthod è arrivata anche la grandissima soddisfazione della convocazione nella Nazionale maggiore, che martedì 16 e mercoledì 17 novembre affronterà la Francia a Salsomaggiore Terme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Sport
Sport