Sport di Massimiliano Riccio |

Ultima modifica: 28 Dicembre 2020 16:23

Cancellata la seconda manche del gigante di Semmering, Brignone era ottava

Aosta - Federica Brignone è stata autrice di una prova senza acuti che ha costretto la carabiniera valdostana ad accusare un ritardo di 1"71.

Federica BrignoneFederica Brignone

Dopo l’abbassamento dello start e un paio di rinvii della partenza, la seconda manche del gigante femminile di Semmering è stata cancellata a causa del vento fortissimo che ha letteralmente divelto le transenne e le strutture di sicurezza a bordo pista. E’ in corso la valutazione per un eventuale nuovo programma per le gare austriache: quello originale prevedeva infatti il gigante odierno e per domani, martedì 29 dicembre, lo slalom in notturna.

Una manche senza grandi errori ma anche senza spingere come d’abitudine. La prima frazione del gigante di Semmering aveva relegato Federica Brignone all’ottavo posto, lontanissima dalla testa della corsa, che vedeva al comando Petra Vlhova con il tempo di 1’02″15. Alle sue spalle una sempre più convincente Marta Bassino, che ha già dimenticato l’uscita di Courchevel ed è in corsa per un nuovo risultato importante, staccata di soli 22 centesimi dalla slovacca. Al terzo posto una brillante Michelle Gisin, staccata di 35 centesimi dalla leader. Seguono Mikaela Shiffrin a 59 centesimi e Sara Hector a 74. Poi i distacchi si ampliano fino ad arrivare all’ottavo posto di Federica Brignone, autrice di una prova senza acuti che ha costretto la carabiniera valdostana ad accusare un ritardo di 1″71. E’ uscita invece Sofia Goggia, arrivata troppo dritta su una porta che l’ha costretta ad infilarsi nella successiva e a terminare la gara. Si qualificano per la seconda manche anche Laura Pirovano, 28/a pur partendo con il pettorale 67, e Elena Curtoni, 29/a. Rimangono escluse Luisa Bertani, Roberta Melesi, Valentina Cillara Rossi e Lara Della Mea.

Posticipate per neve e nebbia anche le due gare maschili previste oggi e domani sul tracciato della Stelvio, a Bormio. La giuria, insieme alla FISI e a Infront hanno deciso di programmare il superG per il 29 dicembre e la discesa mercoledì 30 dicembre.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo