Francesca Canepa concede il bis al Trail de Vulcain

Dopo la vittoria dello scorso anno, l’atleta valdostana si è imposta nuovamente a Volvic, in Francia, percorrendo gli 81km in poco più di 10 ore e piazzandosi in 14° posizione nella classifica generale.
Francesca Canepa, Ultra de Vulcain
Sport

E’ iniziata con il piede giusto la stagione di Francesca Canepa, che lo scorso fine settimana ha conquistato la vittoria al Trail de Vulcain. L’atleta di Courmayeur che quest’anno correrà con i colori del Team Montura/Vibram, ha percorso il tracciato di 81 km (3mila metri di dislivello positivo con l’ascesa al celebre e suggestivo Puy de Dôme) in 10 ore e 23 minuti, controllando la gara dall’inizio alla fine. Un trail reso particolarmente duro dalla neve che ha ricoperto tre quarti del percorso, causando una grande selezione tra gli atleti in gara: dei 350 partenti solo 120 hanno completato il tracciato.

La seconda classificata in campo femminile, la francese Marlene Vigier, ha chiuso con la propria corsa con più di un’ora di distacco, mentre la terza, Luana Bellagamba (Courmayeur Trailers), con più di due ore.

Si tratta della seconda vittoria consecutiva sul traguardo di Volvic per la vincitrice del Tor des Géants 2012, che ha chiuso la gara vinta dal francese Alexandre Hayetine, in 14° posizione generale. Un ottimo risultato anche considerando il fatto che si trattava della seconda uscita stagionale (dopo la Belledonne Gelon Raidlight di 3 settimane fa, dove si è piazzata al secondo posto, ndr) e che Canepa ha effettuato la preparazione invernale senza correre, dedicandosi allo sci di fondo e allo scialpinismo.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Sport