Giovanni Malagò e la Giunta Coni per la prima volta in Valle d’Aosta

Una data storica per lo sport valdostano. Il presidente Giovanni Malagò "investe" la nostra regione: "Tutte le carte in regola per ospitare il Trofeo Coni invernale". Consegnate anche le Onorificenze Coni per il 2020.
Giovanni Malagò
Sport

Una data storica per lo sport valdostano, quella di venerdì 18 novembre, quando la nostra regione ha ospitato per la prima volta la riunione della Giunta Nazionale Coni con il presidente Giovanni Malagò, riunitasi per la 1131ª volta.

Nella conferenza stampa dopo la giunta, Malagò ha esordito elogiando il presidente del comitato regionale, Jean Dondeynaz, con una sorta di “investimento” per la Valle d’Aosta, “leader come numero di tesserati e affiliati rispetto alla popolazione e unica regione che ha una federazione, quella degli sport invernali, che supera quella del calcio per numero di tesserati”: “È stata manifestata la volontà di ospitare un’edizione del Trofeo Coni invernale, e credo che la vostra regione abbia le carte in regola”.

Dondeynaz, da parte sua, ha evidenziato come Malagò abbia particolarmente apprezzato il progetto delle Classes de sport: “Sono emozionato ma anche responsabilizzato per l’attenzione che il Coni nazionale ha nei confronti della nostra piccola regione, che ha comunque numeri e nomi importanti”.

Jean Dondeynaz e Giovanni Malagò
Jean Dondeynaz e Giovanni Malagò

Durante la giunta nazionale, alla quale ha partecipato anche Federico Pellegrino in quanto membro del Consiglio nazionale, sono stati formalizzati alcuni membri della componente sportiva del Consiglio di amministrazione della Fondazione Milano Cortina 2026 (Federica Pellegrini, Ivo Ferriani e lo stesso Malagò per la parte CIO, Carlo Mornati in qualità di segretario generale Coni, Luca Pancali per il Cip, Anna De La Forest come atleta e Francesca Porcellato come atleta Fip), e sono stati affrontati alcuni “temi caldi“, i casi della Federazione Nuoto e della ginnastica. Su Paolo Barelli, presidente Fin sospeso per due anni dal Comitato etico della FINA, “la giunta Coni ha ritenuto doveroso attendere che ci siano sviluppi, anche alla luce del ricorso presentato da Barelli”, mentre sulla ginnastica il ruolo del Coni è definito: “Non siamo noi i giudici, c’è una procura federale che sta indagando, oltre alla Procura della Repubblica di Brescia. Non siamo nella condizione di dire nulla”.

Ad intervenire è stato anche il presidente della Federazione Italiana Tiro a Volo, Luciano Rossi: “La federazione sostiene pienamente il progetto di Châtillon sul nuovo impianto di tiro a volo, che finalmente dà spazio a questa disciplina non solo alla popolazione. Organizzeremo gare e raduni”.

Consegnate le Onorificenze Sportive Coni

Onorificenze Coni
Onorificenze Coni

In coda alla conferenza stampa sono poi state consegnate le Onorificenze Sportive conferite dal Coni nazionale in riferimento all’attività svolta nell’anno 2020. Le Onorificenze Sportive – ovvero le Stelle al Merito Sportivo, le Palme al Merito Tecnico e le Medaglie al Valore Atletico – sono riconoscimenti che il Comitato Olimpico Nazionale Italiano conferisce a dirigenti, tecnici, società ed atleti per i risultati conseguiti e per l’impegno profuso, e rappresentano un modo concreto per ringraziarli per la loro attività che ha dato lustro al movimento sportivo valdostano.

Questo l’elenco delle Onorificenze consegnate dal presidente Giovanni Malagò:

Palma di bronzo

Richard Pramotton (FISI)

Stella d’argento ai dirigenti

Giovanna Rabbia Piccolo (FISE)

Giovanni Malagò Giovanna Rabbia Piccolo Carlo Marzi
Giovanni Malagò Giovanna Rabbia Piccolo Carlo Marzi

Stella di bronzo ai dirigenti

Battista Pieiller (FISI)

Giovanni Malagò Ilaria Pieiller Jean Dondeynaz
Giovanni Malagò Ilaria Pieiller Jean Dondeynaz

Flavio Serra (FIPE)

Giovanni Malagò Flavio Serra Jean Dondeynaz
Giovanni Malagò Flavio Serra Jean Dondeynaz

Medaglia d’oro

Stefania Oliva (FITAV)

Simone Origone (FISI)

Giovanni Malagò Simone Origone Jean Dondeynaz
Giovanni Malagò Simone Origone Jean Dondeynaz

Medaglia d’argento

Filippo Agostinacchio (FCI)

Nicole Pesse (FCI)

Giovanni Malagò Nicole Pesse Filippo Agostinacchio Mario Vietti Marco Mosso
Giovanni Malagò Nicole Pesse Filippo Agostinacchio Mario Vietti Marco Mosso

Francesco De Fabiani (FISI)

Giuseppe Lamastra (FITRI)

Giovanni Malagò Giuseppe Lamastra Mario Vietti Marco Mosso
Giovanni Malagò Giuseppe Lamastra Mario Vietti Marco Mosso

Lorenzo Sommariva (FISI)

Giovanni Malagò Lorenzo Sommariva Jean Pierre Guichardaz
Giovanni Malagò Lorenzo Sommariva Jean Pierre Guichardaz

Medaglia di bronzo

Sofia Belingheri (FISI)

Alessandro Busca (AECI)

Eleni Pjollaj (FIJLKAM)

Giovanni Malagò Eleni Pjollaj Gianni Nuti
Giovanni Malagò Eleni Pjollaj Gianni Nuti

Francesco Zappia (FID)

Giovanni Malagò Francesco Zappia Gianni Nuti
Giovanni Malagò Francesco Zappia Gianni Nuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Sport
Sport
Sport

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte