Gran Premio Giovanissimi di Andalo, folta la rappresentanza valdostana

In trentino tre giorni di festa a chiusura della stagione. Buoni risultati per gli atleti delle scuole sci valdostane.
La rappresentanza dello sci club Granta Parey ad Andalo
Sport

Era presente anche una folta rappresentanza valdostana alla fase finale del Gran Premio Giovanissimi di Andalo, evento che ha richiamato i migliori atleti della categoria Pulcini delle Scuole Sci italiane. Due giorni di gare per sci alpino, fondo e snowboard, ma anche una grande festa che ha chiuso la stagione.

Fondo – Nella prova a tecnica classica, quarto posto per Remy Oreiller della Val di Rhemes, gara vinta dal lombardo Pietro Zanoli dell’Alta Valtellina. Nei Cuccioli 1 (2006), vittoria di Beatrice Lozza del Forni di Sopra, davanti a Martina Scola (Marmolada) e alla valdostana Nicole Carlin (Val di Rhemes). Quarta posizione per Coralie Martin (Val di Rhemes). In campo maschile, dove si è imposto Federico Pozzi dell’Alta Valtellina, ottava posizione per Oscar Colosimo (Val di Rhemes) e undicesima per Cedric Gontel (Val di Rhemes). Nei Cuccioli 2 sesto Lorenzo Pedrolini (Val di Rhemes) e settimo David Oreiller (Val di Rhemes), nella gara vinta da Elia Rocchi (Livigno Centrale).

Sci Alpino – Nelle Baby 1 si è imposta Beatrice Mazzoleni del Cerreto Laghi, mentre la migliore valdostana è stata Alice Tonolini del Monte Bianco quarantaseiesima e 51a Sophie Fragno (Pila). Al maschile seconda posizione per Thomas Carrozza della Scuola Sci Del Cervino, davanti a Francesco Sadowski (5 Laghi) e alle spalle di Mattia Valente (3 Cime Misurina). Quinto Stefano Andreis (Pila), 13° Arturo Livio D’Ippolito (Monte Bianco), 16° Mattia Contino (Pila), 43° Mattia Belotti (Del Cervino), 52° Samuele Bandito (La Thuile), 54° Daniele Centrone (Monte Bianco) e 60° Andrea Ravelli (Gressoney).

Nelle Baby 2 ha vinto la piemontese Matilde Boaglio (Olimpionica Sestriere), con settima piazza per Sofia Fumagalli (Torgnon) e 47a Luna Moras (Del Cervino). Al maschile vittoria di Luca Loranzi (5 Laghi), con dodicesima posizione per Samuel Bal (Monte Bianco), 16° Riccardo Parini (Pila), 20° Andrea Orta (Chamois 2005), 21° André Bieller (Monte Bianco), 35° Xavier Chatel (Monte Bianco), 40° Joel Herin (Del Cervino) e 55° Federico Postiglione (Monte Bianco).

Nelle Cuccioli 1 si è imposta Lara Colturi, piemontese del Monti della Luna. La migliore rossonera è Emilie Zani della Scuola Sci Chamois 2500, trentesima, seguita in 42a posizione da Matilde Adami (Del Cervino); 46a Carlotta Paletti (Monte Bianco), 48a Gaia Gorret (Torgnon) e 49a Francesca Guglielmi (Del Cervino) le altre valdostane nelle prime cinquanta. In campo maschile è arrivato il podio di Giulio Giacomo Landolina (Torgnon), terzo alle spalle di Edoardo Simonelli (Sella Nevea) e Hans Peter Picco (GB Ski School). Yannick Lustrissy (Monte Bianco) ha concluso al 37° posto e 45° Hervé Bieller (Monte Bianco).

Nelle Cucciole 2 ha vinto la piemontese della Scuola Monti della Luna Cecilia Canestro, con migliore valdostana Celia Regina Lucchini (Del Breuil), quattordicesima. Francine Rollet della SS Pila è 18a e 35a Marta Benedettini (Champorcher); fuori dalle 50 tutte le altre atlete. La gara maschile è stata vinta dal lombardo Lorenzo Gerosa (Play); 39° Sebastiano Sala (Del Cervino) e 51° Hervé Quinson (Champoluc), gli altri valdostani nei primi sessanta.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati