Guglielmo Bosca sfiora la top ten nel SuperG di Lake Louise

"Gugu" è risultato il migliore degli italiani, chiudendo a 3 centesimi dal 10° posto dopo essere partito addirittura con il pettorale numero 44, un piazzamento che per lui è il migliore della carriera nella specialità.
Guglielmo Bosca foto Marco Trovati Pentaphoto
Sport

Prestazione maiuscola di Guglielmo Bosca nel SuperG di Lake Louise, in Canada, vinto dallo svizzero Marco Odermatt. “Gugu” è risultato il migliore degli italiani, chiudendo all’11° posto dopo essere partito addirittura con il pettorale numero 44, un piazzamento che per lui è il migliore della carriera nella specialità.

“Sono molto contento del risultato nel superG di domenica”, ha detto Bosca dopo la gara, “soprattutto perché la scorsa settimana a Lake Louise non sono mai riuscito a trovare un gran feeling con quella neve che continuava a cambiare sotto i piedi. Sono convinto di aver fatto un grande lavoro la scorsa estate con la squadra e di essere migliorato molto, insieme a tutto il gruppo”.

Guglielmo Bosca ha chiuso in 1’33″89, ad appena 3 centesimi dalla top ten e a meno di 5 decimi dal podio, staccato di 1″36 dal vincitore Odermatt, che ha messo dietro di sé Aleksander Aamodt Kilde (1’32″90) e Matthias Mayer (1’33″31).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte