I Gladiators vincono il torneo Pee-Wee nell’Olimpo dell’hockey giovanile

Guidati dai coach Davide Picco e Luca Giovinazzo, i valdostani Under 13, rafforzati da alcuni giovani del nordovest, hanno dominato il torneo vincendo la finale davanti a 7.300 persone.
Gladiators hockey Pee Wee
Sport

Sei vittorie in sei partite, una finale giocata (e vinta) davanti a 7.300 persone: per gli Under 13 dell’HC Gladiators Aosta gli scorsi giorni sono stati a dir poco epici, con il trionfo nel torneo Pee-Wee, il più prestigioso per l’hockey giovanile.

In Québec sotto l’insegna dei Gladiators e guidati dai coach Davide Picco e Luca Giovinazzo si sono presentati sette giocatori valdostani (David Cout, Samuel Giovinazzo, Simone Giuliani, Federico Sinigaglia, Stefano Terranova, Samuel Picco, Andrea Giacometto) rafforzati da alcuni giovani di Varese (Eros Fontana, Valerio Tamborini, Luca Torchio, Michele Sammarco), Como (Giotto Sala, Leonardo Pizzagalli), Milano (Riccardo Sormani, Tancredi Nespoli, Tobia Tansi), e Torre Pellice (Mistral Borno). Un amalgama vincente, che ha portato al trionfo fin dalla fase a gironi, con le vittorie per 7-2 sul Rive-Sud Express e per 5-4 sul Saguenay.

Da lì la cavalcata inarrestabile dei Gladiators anche durante le eliminazioni dirette, con il 5-2 rifilato ai Cree Nation Bears agli ottavi ed il doppio 2-0 all’Équipe Québec Étoiles Féminin ai quarti e all’Ile de la Madeleine Escuade in semifinale. La finale del Pee-Wee è stata la replica della partita inaugurale, con un perentorio 7-1 ai danni del Rive-Sud Express.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Sport