Il Pdhae resiste fino all’ultimo e vince in inferiorità numerica

Nonostante l’espulsione di Toure il Pdhae è riuscito a resistere fino all’ultimo, portando a casa una grande vittoria. Così, la partita giocata contro il Pinerolo è finita 1-0. Commenta la partita Mister Parisi: "L’abbiamo affrontata come una finale".
PDHAE Pinerolo
Sport

Nonostante l’inferiorità numerica del secondo tempo il Pdhae è riuscito a resistere fino all’ultimo secondo. Così, la partita giocata oggi, 19 marzo al “Brunod di Châtillon contro il Pinerolo è finita 1 a 0. La grande vittoria di oggi allunga ancora la distanza degli oranges dalla zona playout.

Primo tempo

Il Pontdonnaz si distingue già dai primi minuti proponendo molto e introducendo una strategia basata su palle lunghe ma oculate. I biancoblù, al contrario, stentano ad emergere nei primi frangenti di gioco dimostrandosi lenti e fin troppo prudenti. Il primo tiro in porta, all’8° minuto di gioco è di Sassi che dall’esterno destro dell’area mira alla porta con un tiro poco deciso che viene recuperato con facilità da Faccioli.

Sei minuti dopo, Alex Jeantet si cimenta in un’azione in solitaria e nonostante la marcatura di Utieyin riesce ad arrivare al limite dell’area e a sferrare una conclusione salvata in tuffo dal portiere avversario. Un minuto dopo sullo sviluppo di un errore offensivo del Pinerolo anche Valenti si avvicina al lato destro dell’area di rigore biancoblù e in velocità mette a segno un diagonale imparabile che porta il Pdhae in vantaggio.

Il Pinerolo cerca di reagire con il suo primo tiro in porta, al diciassettesimo, quando Galasso arriva in prossimità dell’area d’angolo e carica un tiro angolato che Libertazzi intercetta con decisione. Nelle azioni successive sempre Galasso prova più volte a penetrare dalla fascia destra ma Bongani copre bene e a più riprese gli impedisce di varcare la linea di demarcazione dell’area orange.

Il cross in area di Ciliberto del 25° non trova nessuno pronto a coglierlo e la porta difesa da Libertazzi rimane inviolata. Un minuto dopo ancora Ciliberto aggiusta il tiro e da fuori area calcia verso lo specchio della porta, che ancora una volta viene difeso da Libertazzi. Nell’ultimo quarto d’ora del primo tempo il Pinerolo si dimostra pericoloso sui calci piazzati senza tuttavia riuscire ad essere definitivo. Le occasioni per il raddoppio sono tante a fine primo tempo ma né Valenti, né Jeantet, né Masini riescono a spedire il pallone oltre la linea di porta.

Secondo tempo

Anche nel secondo tempo il Pdhae si proietta in avanti per cercare il raddoppio ma al 13° la squadra viene rimane in inferiorità numerica per l’espulsione di Toure, dopo un fallo tattico in prossimità della propria area di rigore. La punizione successiva al fallo viene battuta da Campagna che dà l’effetto sbagliato al pallone e lo fa finire sul fondo. L’11 contro 10 si fa sentire al 18° quando i difensori orange rosso blu concedono troppo ed evitano il goal solo grazie alla scarsa precisione degli avversari.

Comunque, quello del diciottesimo è un caso isolato e per tutti i cinquantuno minuti del secondo tempo il Pontdonnaz si rivela all’altezza della situazione, respingendo l’inimmaginabile grazie ad una buona intesa in fase difensiva. Il Pinerolo è deciso a vendere cara la pelle e nei minuti di recupero attenta tre volte all’incolumità della porta degli oranges, fallendo in tutti i casi.

Il fischio dell’arbitro al 51° fa tirare un sospiro di sollievo alla squadra allenata da Lorenzo Parisi, che commenta così il risultato: “È una vittoria che dà tanto morale. In settimana abbiamo lavorato soprattutto sull’aspetto mentale, che è la cosa più importante secondo me. Sapevamo che sarebbe stata una partita importante, l’abbiamo affrontata come una finale e le finali vanno vinte. Siamo stati bravi a vincerla, anche soffrendo.” La prossima settimana i ragazzi del Pdhae potranno tirare un sospiro di sollievo e preparare la partita che li attende domenica 2 aprile alle 15, quando dovranno affrontare la Castanese allo stadio “Annibale Sacchi” di Castano Primo.

Tabellino Pont Donnaz Hône Arnad E. – Pinerolo 1 – 0

MARCATORI: 15′ pt D. Valenti (P)

PONT DONNAZ HôNE ARNAD E.: G. Libertazzi, N. Cottarelli, S. Toure, G. Grieco, G. Bongani, A. Ferrando, A. Jeantet (↓ 34′ st), A. Sassi (↓ 24′ st), D. Valenti, B. Masini, A. Viberti (↓ 18′ st)
A disposizione: M. Marenco, A. Doda, R. Florio (↑ 18′ st), F. Chianese, G. Nastasi, E. Mendez, A. Yon, D. Kambo (↑ 24′ st), A. Raimondi (↑ 34′ st)
All: Parisi Lorenzo

PINEROLO: D. Faccioli, D. Campagna, F. Utieyin (↓ 40′ st), D. Ozara (↓ 40′ st), A. Ciletta, M. Tonini, A. Ciliberto, A. Sangiorgi, S. De Riggi (↓ 9′ st), A. Galasso, R. Bellucci (↓ 26′ st)
A disposizione: M. Bonissoni, G. Gaido (↑ 40′ st), E. Viretto, S. Ambrogio, E. Dedominici, P. Campra, A. Amansour (↑ 40′ st), E. Maio (↑ 26′ st), D. Costantino (↑ 9′ st)
All: Rignanese Pier Paolo

AMMONITI: A. Sassi (P), S. De Riggi (P)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte