Sport di Luca Ventrice |

Ultima modifica: 8 Settembre 2019 9:30

Ispezioni positive, La Thuile può prepararsi alla Coppa del Mondo

La Thuile - La '3' accoglierà il superG e una combinata femminile, mentre la delegazione ha chiuso il tradizionale sopralluogo per programmare l'evento di sabato 29 febbraio e domenica 1° marzo 2020, con l’ufficialità arrivata dal "Fis Calendar" a Dubrovnik.

Fis, Fisi, Infront Sports&Media e il Comitato Organizzatore hanno concluso l’ispezione sulla pista “Franco Berthod” di La Thuile, che il 29 febbraio e il 1° marzo 2020 ospiterà due gare della Coppa del Mondo di sci alpino femminile.

La ‘3’ accoglierà il superG e una combinata e la delegazione ieri – venerdì 6 settembre – ha chiuso il tradizionale sopralluogo per programmare l’evento.

Peter Gerdol, nuovo Fis Chief Race della Coppa del Mondo femminile, ha visionato il tracciato insieme agli altri componenti della delegazione. Sono stati definiti i punti di partenza delle due discipline e sono state verificate le condizioni di sicurezza della celebre pista che ha già ospitato il circo bianco nel 2016.

L’ispezione ha riguardato anche la “finish area”, nuova e più grande rispetto a quella dell’edizione passata, frutto di importanti i lavori in questi mesi come anche la zona delle tribune spianata e ampliata.

L’executive producer Infront Sports & MediaFranco Scotton, il regista Infront Sandro De Manincor, e gli altri uomini della società di produzione si sono concentrati sul posizionamento delle piattaforme e delle telecamere che riprenderanno la gara e trasmetteranno le immagini in tutto il mondo. Postazioni che cambiano rispetto al passato, proprio perché servirà riprendere oltre che il superG anche la manche di slalom valida per la combinata. 

Il tracciato, invece, offrirà alle gare di Coppa i suoi muri vertiginosi, alternati a tratti in piano e grandi curvoni. Una pista tosta e impegnativa che nel 2016 alcuni media hanno definito la “Kitzbühel italiana”.

Ora la “sfida nella sfida”, anche perché nel 2016, a La Thuile, l’appuntamento fu un successo per tutti, con oltre 20mila presenze. A distanza di tre anni la Coppa del Mondo nella località valdostana è tornata a essere realtà.

E sabato 29 febbraio e domenica 1° marzo 2020 tornerà lo spettacolo del Circo Bianco, con l’ufficialità arrivata dal “Fis Calendar” a Dubrovnik.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>