Sport di Orlando Bonserio |

Ultima modifica: 3 Dicembre 2020 15:54

Jean Dondeynaz verso la conferma a Presidente della FIDAL VdA, quattro candidati per il Comitato

Aosta - Dondeynaz, unico candidato, è al suo terzo mandato. Insieme a lui, dopo l'assemblea elettiva del 9 gennaio, ci saranno Lyana Calvesi, Monica Rocca, Veronica Pirana e Simone Bottan.

MezzAosta 2017 - Jean Dondeynaz

In attesa dell’Assemblea regionale elettiva di sabato 9 gennaio 2021, sarà probabilmente ancora Jean Dondeynaz (unico candidato), per il suo terzo mandato, il Presidente del Comitato Fidal della Valle d’Aosta per il quadriennio 2021-2024.

Insieme a lui, nel comitato ci saranno quattro consiglieri. Le quattro candidature sono un mix che unisce esperienza e gioventù e che si conferma, come per il quadriennio passato, con una maggioranza al femminile.

Dopo l’esperienza a livello nazionale ha presentato il suo interessamento a lavorare per l’atletica valdostana per il prossimo quadriennio Lyana Calvesi (Atletica Calvesi). Da diverse stagioni attiva come dirigente dello storico club aziendale aostano, ha formalizzato la sua disponibilità a entrare nella squadra Monica Rocca (Atletica Cogne). La più giovane del comitato sarà la velocista di Sarre, classe 1996, Veronica Pirana (Atletica Calvesi), mentre classe 1995 è il quarto candidato consigliere, Simone Bottan, giovane consigliere del club del fondo valle (Atletica Pont Donnas).

Tag:

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo