La capolista Novara vince 3-0 contro il PDHAE

La sconfitta, porta gli Oranges a un solo punto di distanza dai prossimi avversari: il 23 aprile, alle 15, difatti, il PDHAE si giocherà i playout in uno scontro diretto con l’Asti allo Stadio Comunale di Montjovet.
PDHAE FOSSANO
Sport

La partita di esordio di mister Giampiero Erbetta finisce con una pesante sconfitta. Ieri, giovedì 14 aprile, allo Stadio Silvio Piola la capolista Novara ha sconfitto per 3 a 0 il PDHAE.

Il match si apre con un’occasione concreta per i padroni di casa. Difatti, al 9′ del primo tempo Tentoni, dalla fascia sinistra serve un assist in area a Gonzalez, che direzionando la sfera verso la porta, sbaglia a calibrare il tiro e manda il pallone sopra la traversa. La risposta degli Oranges non si fa attendere e poco dopo anche Zucchini manda la palla oltre la traversa, questa volta con un tiro di testa. Grazie a un assist di Forcini che ruba abilmente il pallone a Bonaccorsi, Jeantet si fa pericoloso in area di rigore, ma Desjardins si fa trovare pronto ed impedisce al numero 7 di segnare il goal del vantaggio. Sul finire del primo tempo, Gonzalez manca lo specchio della porta per un pelo con un colpo di testa. Al 45′ l’assedio di Diop all’area di rigore del PDHAE viene fermato da un intervento irregolare di Zucchini. L’irregolarità non passa inosservata, anzi il direttore di gara decide di mandare il numero 23 sotto la doccia con un rosso diretto e di concedere un calcio di rigore agli azzurri. A tirarlo è Vuthaj che con un sinistro porta il Novara in vantaggio.

Nella ripresa, la difesa dei valdostani sporca abilmente un tiro di Diop. Il numero 8 del Novara sbaglia di nuovo al 25′, quando direziona erroneamente la palla servita da sinistra da Di Masi. Cinque minuti dopo Cason mette giù Vuthaj sulla destra dell’area di rigore e l’arbitro decide di assegnare al Novara il secondo penalty della partita. Lo stesso sinistro che aveva portato il Novara in vantaggio, porta gli azzurri sul 2-0, rendendo inutile il tuffo di Cabras. A siglare il goal del 3-0 è Vaccari che dopo un traversone di Pereira approfitta della ribattuta per imbucare il pallone alle spalle di Cabras.

La sconfitta, porta gli Oranges a un solo punto di distanza dai prossimi avversari: il 23 aprile, alle 15, difatti, il PDHAE si giocherà i playout in uno scontro diretto con l’Asti allo Stadio Comunale di Montjovet.

Tabellino Novara FC – Pont Donnaz Hône Arnad E. 3 – 0

MARCATORI: 47′ pt Rig. D. Vuthaj (N), 30′ st Rig. D. Vuthaj (N), 47′ st R. Vaccari (N)

NOVARA FC: A. Desjardins, G. Pagliai (↓ 27′ st), D. Bergamelli, S. Bonaccorsi, M. Di Masi, T. Tentoni (↓ 36′ st), B. Diop (↓ 27′ st), D. Vuthaj (↓ 43′ st), G. Agostinone, P. Gonzalez (↓ 16′ st), R. Vaccari
A disposizione: M. Raspa, A. Di Munno (↑ 36′ st), A. Vimercati, L. Rocchetti, L. Pereira (↑ 27′ st), M. Laaribi (↑ 16′ st), D. Gyimah (↑ 43′ st), S. Paglino (↑ 27′ st), F. Amoabeng
All: Marchionni Marco

PONT DONNAZ HôNE ARNAD E.: N. Cabras (↓ 5′ st), A. Moussafi (↓ 23′ st), A. Gulli, L. Tassi, A. Jeantet (↓ 1′ st), A. De Cerchio (↓ 38′ st), N. Mazzotti, M. Vesi, G. Lugnan, G. Zucchini, A. Forcini (↓ 23′ st)
A disposizione: F. Mastrorillo (↑ 5′ st), R. Florio (↑ 23′ st), S. Cason (↑ 1′ st), M. Gaeta, D. Frugoli (↑ 38′ st), C. Sterrantino (↑ 23′ st), F. Cateni, T. Maingonnat, S. Melis
All: Erbetta Giampiero

AMMONITI: T. Tentoni (N), L. Pereira (N), N. Mazzotti (P), A. Forcini (P)

ESPULSI: G. Zucchini (P)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati