L’Aosta Calcio 511 perde 3-2 contro la Sampdoria Futsal

Negli ultimi minuti di gioco della partita giocata oggi, 22 ottobre al Centro Sportivo Mont Fleury, l’Aosta Calcio 511 ha sorpreso i blucerchiati riuscendo quasi a recuperarli.
Aosta Calcio Sampdoria
Sport

L’Aosta Calcio 511 perde 3-2 contro la Sampdoria Futsal. Negli ultimi minuti di gioco della partita giocata oggi, 22 ottobre al Centro Sportivo Mont Fleury, l’Aosta Calcio 511 è andata vicino al colpaccio ma non è riuscita a battere i blucerchiati.

Primo tempo

Nel primo tempo la Sampdoria monopolizza il pallone grazie a un gioco velocissimo e tecnicamente superiore a quello dei gialloblù. Dopo una buona occasione di Paschoal a 12 secondi dall’inizio della gara, Foti e Boaventura mettono a segno due tiri dalla lunga distanza deviati in calcio d’angolo da Sterrantino. A metà del secondo minuto di gioco, grazie a un grave errore difensivo di Bianqueti e De Lima, Vitor Renoldi riesce a recuperare il pallone e a sferrare un tiro diagonale che dal secondo palo carambola all’interno della porta, portando la Sampdoria sull’1-0. Al 6° minuto di gioco Sterrantino con un buon salvataggio riesce a impedire che Saponara segni il goal del 2-0 dall’interno dell’area di rigore. Poco dopo lo stesso Saponara viene ammonito per un fallo tattico su Fea che permette ai leoni di battere una punizione a 15 metri di distanza dalla porta. Paschoal cerca un’altra conclusione facendosi strada tra i difensori della Sampdoria ma il suo tiro viene parato dall’estremo difensore blucerchiato. Poco dopo il numero 10 tira di nuovo dalla media distanza facendo finire il pallone in rimessa dal fondo. A metà del primo tempo la Sampdoria passa in vantaggio grazie a un goal di Boaventura che viene servito in area da Salamone. Il 70 della “Samp” a 5 minuti e mezzo dalla fine segna anche il goal della doppietta, scaricando dalla fascia sinistra un tiro imparabile sotto l’incrocio del secondo palo. Dopo il 3-0 Rodrigo De Lima decide di entrare in campo come portiere di movimento ma dopo due tiri a porta vuota dei genovesi, decide di far tornare Sterrantino tra i pali.

Secondo tempo

Nel secondo tempo l’Aosta sembra essere rientrata in partita e tiene testa agli avversari. Nei primi 3 minuti di gioco, Paschoal riesce per due volte a tirare in porta ma in entrambi i casi Lo Conte riesce a intercettare il pallone e deviarlo in calcio d’angolo. Bianqueti a metà del secondo tempo riaccende le speranze dell’Aosta cogliendo dal limite dell’area della Sampdoria un assist di veronesi e imbucando il goal del 3-1 alle spalle di Lo Conte. Dopi 4 tiri di Paschoal e un tiro di Calli, un fallo su Veronesi permette a Paschoal di battere un calcio di rigore a un minuto dalla fine. Così, il numero 10 tirando al centro dello specchio della porta mette a segno il goal del 3-2. Nell’ultimo minuto di gioco i valdostani tentano a più riprese di segnare un’altra rete ma il pareggio non arriva.

L’Aosta Calcio 511 rimane quindi ferma all’ultimo posto della classifica del girone da cui potrà tentare di distaccarsi sabato 29 ottobre, quando alla Palestra Isa Fraschetti di Mestre affronterà il Green Project Agency Città di Mestre.

AOSTA-SAMPDORIA FUTSAL 2-3 (0-3 p.t.)
AOSTA: Sterrantino, Calli, Paschoal, De Lima, Bianqueti, Veronesi, Bellafiore, Vescio, Iurmanò, Fea, Avallone, Gheorghita. All. De Lima

SAMPDORIA FUTSAL: Lo Conte, Foti, Gargantini, Renoldi, Boaventura, Ortisi, Piccarreta, Salamone, Galan, Saponara, Avellano, Politano. All. Cipolla

MARCATORI: 2’10” p.t. Renoldi (S), 9’50” Boaventura (S), 14’25” Boaventura (S), 10’49” s.t. Bianqueti (A), 18’57” rig. Paschoal (A)

ARBITRI: Marco Terzini (Pescara), Sebastian Baldi (Chiavari) CRONO: Gamal Elmitwalli Negm (Bra)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte