L’Aosta Calcio 511 vince 4 a 2 il “derby gialloblù” con l’Elledì

Nonostante l’Aosta stata in vantaggio per tutta la durata della partita, due reti dei fossanesi negli ultimi minuti di gioco hanno fatto temere il peggio ai Leoni, che sono riusciti a chiudere la partita solo a 38 secondi dalla fine con la rete di Mauricio Paschoal.
Aosta fossano
Sport

L’Aosta Calcio 511 vince 4 a 2 il derby gialloblù. Quella giocata oggi, 1° novembre, tra Aosta e Elledì Futsal al Montfleury è stata una partita estremamente coinvolgente. Nonostante i padroni di casa siano riusciti a mantenersi in vantaggio per tutta la durata della partita, i due goal dei fossanesi negli ultimi minuti di gioco hanno fatto temere il peggio ai Leoni, che sono riusciti a chiudere la partita solo a 38 secondi dalla fine con la rete di Mauricio Paschoal.

Primo tempo

L’Aosta Calcio 511 parte subito bene con Paschoal che, ad un minuto e 5 secondi dall’inizio della partita, fugge sulla destra e scarica un clamoroso diagonale nella porta dell’Elledì siglando l’1 a 0. Poco dopo Calli e De Lima sono pronti a raddoppiare ma il mister non riesce a recuperare il cross del numero 8 e concede agli avversari una rimessa dal fondo.

Dopo il primo goal il Fossano cerca di arginare le incursioni dei valdostani applicando un pressing alto ma scoprendo il centro del campo. I Leoni approfittano delle debolezze degli avversari per dare vita a delle risalite molto interessanti. A metà del primo tempo, grazie a un contropiede da manuale dell’Aosta, Leonardo Piccolo arriva a segnare il secondo goal della partita assicurando ai padroni di casa un buon margine di vantaggio.

Grazie a un gioco semplice e veloce l’Aosta riesce a mantenere il vantaggio per tutta la durata del primo tempo arrivando a concedere più spazio al Fossano solo negli ultimi minuti prima dell’intervallo, quando il ritmo di gioco cala vistosamente.

Secondo tempo

Nel secondo tempo i giocatori del Fossano sono più concentrati mentre il gioco dell’Aosta cala ancora di intensità. Per questo, nei primi minuti del secondo tempo, la squadra di mister Giuliano mette a segno due conclusioni molto pericolose. A 8 minuti dalla fine, dopo un’azione poco trasparente di fronte alla porta di Sterrantino il direttore di gara decide di concedere un calcio di rigore all’Elledì.

A batterlo è Vincenti che di destro non arriva a centrare lo specchio della porta e manda il pallone oltre il palo sinistro. Poco dopo, Bianqueti approfitta di una rimessa laterale per gonfiare la rete del Fossano con un sinistro dalla destra. Gli ospiti, dopo aver incassato il goal del 3 a 0, decidono di far subentrare Costamagna come portiere di movimento. Così, con un buon forcing nella metà campo dell’Aosta a 5:39 dalla fine Sandri riesce a trasformare un assist di Vincenti nel goal del 3 a 1.

A 4:50 dalla fine Costamagna riporta definitivamente l’Elledì in partita e con la maglia del portiere di movimento segna il goal del 3 a 2. L’atmosfera è tesissima negli ultimi 4 minuti di gioco. Paschoal ha due opportunità di segnare a porta vuota, al 17° e al 19° minuto di gioco, ma in entrambi i casi manda la palla sul fondo. L’Aosta negli ultimi minuti sembra schiacciata in difesa dalla squadra ospite che tenta in ogni modo di trovare il goal del pareggio. A 38 secondi, dopo un traversone di Costamagna, ancora Paschoal approfitta della situazione per chiudere la partita segnando dal limite dell’area il goal del definitivo 4 a 2.

Per l’Aosta quelli guadagnati oggi sono 3 punti importanti, che dal terzultimo posto in classifica li porta all’11°. Ad un punto di distanza dal Green Project Agency Città di Mestre. Sabato 5 novembre alle 15.30 i valdostani dovranno affrontare i settimi in classifica del Milano C5 al Pala Seven Infinity di Gorgonzola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte