L’Aygreville sorride, pareggio per il PDHA

La squadra di Rizzo regola 3-1 il Lucento con reti di Mazzocchi, Furfori e Cunéaz. Reti inviolate tra orange e JuveDomo
André Cunéaz
Sport

Aygreville-Lucento 3-1
L’Aygreville si presenta contro la Cenerentola del girone A del campionato di Eccellenza ancora priva di Mazzei – che potrebbe tornare ad allenarsi a breve – e di Noro, che si sottoporrà ad una risonanza magnetica al ginocchio domani. Rizzo ne approfitta per dar spazio a giocatori inizialmente meno impegnati, anche se la partita è tornata sui giusti binari solo dopo un po’. Avvio ottimale per l’Aygreville, che trova il vantaggio già al 4’ con Mazzocchi, abile a stoppare di petto un bel lancio di Baldi e ad allungare sul difensore, battendo Di Nocca in uscita. Come contro il Piedimulera, però, gli ospiti trovano il pareggio pur non essendo quasi mai stati nella tre quarti opposta: al 10’ Caputo è bravo a finalizzare una bella azione corale del Lucento con un tiro di prima intenzione che batte un incolpevole Gini. L’Aygreville prova ad alzare il baricentro ma si affida molto a lanci lunghi e commette qualche leggerezza di troppo durante la manovra, mentre i viola prendono coraggio e iniziano ad ingranare. Al 18’ Cunéaz scarica per Turato, che va incontro al compagno stoppando e calciando al volo, ma il tiro è troppo centrale. Al 33’ ci pensa Furfori a riportare i suoi in vantaggio: dopo qualche tentativo da fuori lontano dallo specchio della porta, il numero 8 rossonero (oggi in tenuta bianca) aggiusta la mira e trova una conclusione perfetta dal limite dell’area, che si insacca rasoterra all’angolo a destra di Di Nocca. Quattro minuti dopo è bravo Gini ad allungarsi su un passaggio da fondo campo e ad anticipare Le Pera a un metro dalla linea di porta, mentre allo scadere Turato non riesce a servire un compagno in centro area sugli sviluppi di un contropiede. Nella ripresa la manovra dell’Aygreville stenta a trovare quella fluidità e rapidità che, quando arriva, mette in grande difficoltà gli avversari, ed è il Lucento a fare il gioco per buona parte dei primi minuti. Al 14’ è Gini – fin lì praticamente disoccupato – a salvare i suoi con una grande parata a mano aperta su una splendida conclusione al volo da fuori area di Caputo. Cinque minuti dopo, il gol che chiude la partita: lancio lungo di Rega a scavalcare la difesa, tocco morbido di Cunéaz a scavalcare il portiere ed è 3-1. C’è ancora tempo per un’occasione di Turato al 90’, vicino al gol meritato, e per una girandola di cambi (addirittura 5 per gli ospiti).
AYGREVILLE: Gini, Marchesano (88’ Monetta), Risso, Pramotton, A. Mongino, Rega, Cunéaz, Furfori (79’ Milani), Turato, Baldi (87’ M. Mongino), Mazzocchi (74’ Martini). A disposizione: Cerbelli, Scalise, Villanese. All. Rizzo
LUCENTO: Di Nocca, Nicolini, Pili, Bertinetti (87’ Martorano), Radin, Caputo (73’ Riva), Lo Giudice (71’ Romagnoli), Freda (84’ D’Ambrosio), Le Pera, Fanigliulo (46’ Amedeo), Chiatellino. A disposizione: Cecconello, Revello. All. Goria

JuveDomo-PDHA 0-0
Pareggio a reti inviolate – il secondo dopo quello di due settimane fa – per il Pont Donnaz Hone Arnad in casa della JuveDomo. Primo tempo frizzante, con due pali colpiti dalla squadra di Porro, che però non riesce a trovare la via del gol. Ripresa meno bella con poche occasioni da rete per le due squadre, che si accontentano di spartirsi la posta in palio.
JUVEDOMO: Fovanna, Alessi, Carrera, Piccirilli, Piscopo, Falcioni, Bogani, Casa, Bottone, Iulini. All. Mellano.
PDHA: Lupu, Scala, Affinito, Fevre (87’ Lorenzoni), Bonato, Prola, Borettaz, Amato, Lapadula, Bettini (76’ Lizzio), Jeantet. A disposizione: Thomain, Franco, Vitale, Bosonin, Schinetti. All. Porro

Classifica: Arona 10 punti; La Biellese 9 punti; Aygreville, LG Trino 8 punti; Romentinese Cerano, Città di Baveno, Verbania 7 punti; Orizzonti United, Alicese 6 punti; PontDonnazHoneArnad, San Maurizio Canavese 5 punti; Stresa, Pavarolo 4 punti; Pro Settimo, Juventus Domo, BorgoVercelli 3 punti; Piedimulera 2 punti; Lucento 0 punti.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Sport
Sport

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte