Sport di Orlando Bonserio |

Ultima modifica: 23 Giugno 2020 15:35

L’UTMB si unisce al WWF per un trail “virtuale” ed ambientale

Aosta - La piattaforma UTMB for the planet sarà lanciata il 20 luglio con quattro gare virtuali che coprono le distanze chiave dell'evento, ovvero UTMB Virtual 50, UTMB Virtual 100, UTMB Virtual 170 e UTMB Virtual 240. Catherine Poletti: “Un’estensione dei nostri valori di rispetto per l'ambiente, lavoro di squadra, solidarietà e avventura”.

UTMB - Tds - Dente del gigante - Foto Franck Oddoux

Nonostante la manifestazione Ultra-Trail du Mont-Blanc sia stata annullata, la voglia di correre delle persone e quella di organizzare eventi sportivi e solidali da parte dell’UTMB Group non sono state azzerate dal Covid-19. Unendo questi sentimenti ed in collaborazione con WWF Francia, nasce quindi UTMB for the planet, quattro gare virtuali che coprono le distanze chiave dell’evento, ovvero UTMB Virtual 50, UTMB Virtual 100, UTMB Virtual 170 e UTMB Virtual 240.

La piattaforma digitale sarà lanciata il 20 luglio ed includerà una classifica in tempo reale in continuo aggiornamento dalla data di apertura alla data di chiusura delle gare virtuali (30 agosto). Sarà possibile portare a termine gli eventi proposti in un’unica corsa o in più tappe: questo darà la possibilità di partecipare al maggior numero di persone possibile. La classifica terrà conto anche dello sforzo chilometrico per coloro che non hanno potuto integrare il dislivello nel loro percorso.

A spiegare l’iniziativa è Catherine Poletti, Presidente dell’UTMB Group: “Con UTMB for the planet vogliamo offrire un altro modo per incontrarsi, connettersi e unirsi. In un certo senso, si tratta di un’estensione dei nostri valori, in cui sono coinvolti i corridori, i partner, i comuni delle regioni del Monte Bianco e, più in generale, l’intera comunità del trail. Questi valori sono il rispetto per l’ambiente, il lavoro di squadra, la solidarietà e l’avventura. La crisi di Covid-19 ha rimescolato le carte e più che mai dobbiamo lavorare insieme per sostenerci. Questo sconvolgimento ci ha dimostrato che è più che mai importante portare avanti progetti economici e solidali responsabili e sostenibili. Unire le forze con il WWF Francia è la logica continuazione di queste intenzioni e della nostra partnership firmata nel 2019. Attraverso queste gare virtuali, l’UTMB desidera proseguire il lavoro al di là dell’UTMB Mont-Blanc collaborando con il WWF Francia per conciliare le attività outdoor con le sfide ambientali dei territori”. L’iscrizione alle gare virtuali è gratuita, ma i corridori saranno invitati a donare un importo a loro scelta al momento dell’iscrizione per sostenere i progetti del WWF Francia.

Per sostenere il trail e gli operatori del settore outdoor duramente colpiti dalla crisi, la piattaforma digitale permetterà anche di organizzare per tutta l’estate sfide originali, in collaborazione con i vari partner dell’UTMB Group, che offriranno alle comunità la possibilità di scoprire il percorso sotto molteplici aspetti (diverse distanze, dislivello positivo e negativo, gare notturne e a squadre, ecc.).

Con UTMB for the planet, l’organizzazione vuole inviare un segnale di recupero progressivo e incoraggiante agli attori del trail e dell’outdoor, ma anche ai professionisti del turismo. Gli eventi virtuali sono accessibili a tutti i corridori del mondo; coloro che ne abbiano la possibilità sono invitati a partecipare alla loro gara virtuale correndo sui sentieri dei Paesi del Monte Bianco, che saranno liberamente praticabili per tutta l’estate.

Simbolicamente, i territori del Monte Bianco si mobiliteranno in particolare dal 27 al 30 agosto per i corridori che desiderano lasciare traccia del loro passaggio nella regione durante questo periodo. Un’accoglienza speciale, nel rispetto delle norme sanitarie, sarà riservata ai corridori dai comuni del territorio e dagli operatori turistici con i quali l’organizzazione sta lavorando per definire le condizioni.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>