Sport di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 2 Marzo 2021 9:21

Nuoto, anche gli Esordienti A sono tornati in vasca a gareggiare

Aosta - La prima prova di qualificazione regionale per il Trofeo delle Regioni ha permesso ai sei atleti convocati della ASD Aosta Nuoto di misurarsi contro il cronometro nel mezzo di una stagione che sta procedendo a singhiozzi.

UnknownNella foto Coach Iannaccone, partendo da Furfaro Aurora, Désandré Corinne, Coletta Angelica, Miserocchi Lorenzo, Espositi Matteo e Navaretta Tommaso.

A distanza di un anno dalle ultime competizioni disputate, causa Covid-19, la Federazione Italiana Nuoto ha fissato per domenica 28 febbraio 2021 una giornata di gare per la categoria “Esordienti A”. La prima prova di qualificazione regionale per il Trofeo delle Regioni ha permesso ai sei atleti convocati della ASD Aosta Nuoto di misurarsi contro il cronometro nel mezzo di una stagione che sta procedendo a singhiozzi.

Presso il Palazzo del Nuoto di Torino, dove si sono svolte le gare a porte chiuse, l’allenatrice Noemi Iannaccone ha portato in gara Angelica Coletta, Corinne Désandré, Aurora Furfaro, Matteo Espositi, Lorenzo Kwesi Miserocchi e Tommaso Navarretta. I giovani atleti hanno risposto con entusiasmo e hanno dimostrato che nonostante le difficoltà (dal mese di ottobre la piscina regionale di Aosta è chiusa e i nuotatori sono costretti ad allenarsi presso l’impianto di Saint-Vincent) e grazie all’impegno costante è possibile ottenere tempi di tutti rispetto: con determinazione Angelica Coletta (classe 2009) ha nuotato i 50 metri rana in 47.60 e i 100 metri stile libero in 1.24.70.

Corinne Désandré (classe 2010) ha nuotato i 100 metri stile libero in 1.14.40 giungendo sesta assoluta tra tutte le atlete del 2010 presenti nei due concentramenti, ottimo anche il tempo di 36.20 nei 50 metri farfalla, grazie al quale è stata la più veloce del suo anno. Brava e coraggiosa anche Aurora Furfaro che ha nuotato i 50 metri rana in 1.01.90 e i 50 metri stile libero in 40.70.

Tra i maschi, Matteo Espositi (classe 2009) ha fermato il tempo sui 50 metri rana in 40.20, giungendo quarto del suo anno nei due concentramenti e sui 100 metri misti ha timbrato un bel 1.19.90. Lorenzo Miserocchi (classe 2008) ha nuotato il suo migliore tempo sui 100 metri misti con 1.22.50 e un buon 36.10 sui 50 metri farfalla. Tommaso Navarretta (classe 2008) ha fermato il crono sui 50 metri rana con 38.80 e i 100 metri stile libero in 1.08.10, entrambe le sue migliori prestazioni.

Il prossimo impegno per i nuotatori dell’Aosta Nuoto nei giorni 6 e 7 marzo per la quarta prova di qualificazione regionale per il campionato italiano assoluto primaverile valida come campionato regionale di categoria in vasca lunga, riservato alla categoria ragazzi.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo