Pellegrino, 10° nella 15 km, chiude 21° il minitour di Ruka

Buon risultato per il valdostano in una gara distance, lontano De Fabiani, 43° finale. Klaebo si aggiudica il “Ruka Triple”. Il prossimo weekend si gareggia a Lillehammer
Federico Pellegrino nella 15 km di Ruka - foto sito FISI
Sport

Federico Pellegrino conclude con una prestazione di buon livello il “Ruka Triple”, la tre giorni in terra finlandese iniziata con la sprint in tecnica classica di venerdì, continuata con la 15 km a tecnica classica di ieri e conclusa con la 15 km a tecnica libera pursuit di oggi, domenica 26 novembre.

Il valdostano porta a casa il decimo tempo di giornata (35’32”2), un risultato che, nell’intervista rilasciata prima di partire, aveva detto essere di prestigio per uno come lui, forte sul breve ma meno sulle gare distance. La somma dei tre tempi piazza il poliziotto di Nus al 21° posto finale del minitour, con un totale di 1h13’15”7. La vittoria di giornata è andata al francese Maurice Manificat (34’50”9), mentre il “Ruka Triple” va al norvegese Klaebo, dominatore della sprint e della 15 km di ieri, che è riuscito ad imporsi solo sul filo di lana dopo essere stato ripreso dal gruppo: 4 i decimi di vantaggio sul connazionale Sundby, un secondo sul russo Bolshunov. Ancora deludente Francesco De Fabiani, 42° di giornata e 43° nella classifica finale.

Il prossimo weekend si resta in Scandinavia ma dalla Finlandia ci si sposta in Norvegia, a Lillehammer, dove sono in programma una sprint ancora in tecnica classica ed una skiathlon.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Sport
Sport

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte