Pellegrino e De Fabiani lontani dallo strapotere norvegese

Nella 10 km a tecnica libera di Lillehammer dominata dai padroni di casa, i due valdostani sono rispettivamente 25° e 48°.
Federico Pellegrino foto Marco Trovati Pentaphoto
Sport

A guardare la classifica finale della 10 km a tecnica libera di Lillehammer si rimane impressionati dal profluvio di bandiere norvegesi: 9 nelle prime 10 posizioni. Isolato lì, in quarta posizione, il solo britannico Andrew Musgrave. A vincere la gara di casa – con Klaebo assente di lusso – è stato Iver Andersen in 21’12”6, seguito da Didrik Toenseth in 21’15”4 e da Hans Holund in 21’21”7.

Lontani i due valdostani al via, con Federico Pellegrino che, dopo lo storico podio dello scorso weekend nella 20 km, è nuovamente il migliore degli italiani, 25° in 22’02”8. Passi indietro per Francesco De Fabiani, partito molto bene ma in grande calo con il passare dei chilometri: alla fine è addirittura 48° in 22’26”5.

Domani, sabato, è il giorno della sprint, con le finali in tecnica libera, a partire dalle 12.00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Sport
Sport
Sport

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte