Slalom, Sophie Mathiou non si qualifica per la seconda manche

Troppo ampio il suo distacco (+4.50) da Petra Vlhova, che poi si è aggiudicata la gara.
Sophie Mathiou Mondiali Bansko
Sport

A Sophie Mathiou non è bastato il 66° posto, fatto segnare nella prima manche dello slalom femminile di Levi, gara inaugurale di specialità nella stagione di Coppa del mondo, per qualificarsi alla seconda prova della giornata.

Troppo ampio il suo distacco (+4.50) da Petra Vlhova: la 26enne slovacca, che ha aperto la sua stagione con il terzo posto nel gigante di Soelden, ha dominato la gara sulla “Black Levi”, mettendo la firma sulla prima stagionale e incrementando così la collezione di renne che l’organizzazione, tradizionalmente, regala alla vincitrice. Vlhova, già prima a metà gara, non lascia nulla alle avversarie e si è confermata anche nella seconda con il miglior parziale, confermando la sua predilezione per la pista finlandese.

Al secondo posto, distaccata di 31 centesimi, l’americana Mikaela Shiffrin, che ha conquistato il podio numero 108 della sua incredibile carriera. Ma è grande festa in casa Germania per la ritrovata Lena Duerr, commossa al traguardo, che è tornata sul podio a distanza di nove anni dall’ultima volta, a 84 centesimi dalla vincitrice.

Una sola azzurra ha terminato in zona punti, si tratta di Martina Peterlini che ha chiuso 21esima. La 24enne, appartenente al Gruppo Sportivo Fiamme Oro, ha migliorato di una posizione rispetto alla prima manche, chiudendo con il tempo di 1’49”28, a 3”09 dalla prima. Nella mattinata, non erano riuscite a superare il taglio la rientrante Marta Rossetti, fermatasi al 43esimo posto, seguita da Anita Gulli 55esima, Marta Bassino 56esima, Lara Della Mea 58esima e Sophie Mathiou 66esima. Out Roberta Midali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Sport
Sport