Stelle di cristallo, l’Esercito premia i suoi atleti

In una cerimonia tenutasi ieri al Castello Cantore di Aosta, il riconoscimento è andato a Andrea Voetter, Marion Oberhofer, Marta Bassino, Guglielmo Bosca, Michela Moioli, Miro Tabanelli e Camilla Vanni.
Atleti del Centro Sportivo Esercito
Sport

Presenti il sottosegretario alla Difesa Isabella Rauti e il vice comandante delle Truppe Alpine, generale di Corpo d’Armata Antonello Vespaziani, sono state consegnate ieri, venerdì 12 aprile, al Castello Cantore di Aosta le “Stelle di Cristallo”, per gli atleti del Centro Sportivo dell’Esercito distintisi nelle discipline invernali nella stagione appena conclusa.

I premi, andati a sette atleti tra la categoria maschile e femminile, non sono legati strettamente a podi e classifiche, ma vogliono sottolineare valori quali perseveranza, impegno e dedizione. In tutto, per la consegna delle “Stelle di Cristallo 2024” erano presenti un’ottantina di atleti e un centinaio di ospiti, tra istituzioni, università, mondo della ricerca scientifica, dello sport e della politica.

I premiati sono il graduato Andrea Voetter, il caporal maggiore Marion Oberhofer, il graduato scelto Marta Bassino, il graduato scelto Guglielmo Bosca, il graduato scelto Michela Moioli, il caporale Miro Tabanelli e il caporale Camilla Vanni. Un riconoscimento straordinario, per il supporto al mondo dello sport e delle forze armate, è stato consegnato al sottosegretario Rauti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte