Terzo posto per Federico Pellegrino nella sprint di Ulricehamn

Dopo aver dominato batterie e semifinale, il valdostano, infatti, è rimasto “imbottigliato” nell’ultimo strappo prima dell’arrivo.
Federico Pellegrino in Svezia
Sport

Terzo posto un po’ amaro per Federico Pellegrino nella sprint di Coppa del mondo di sci di fondo, a tecnica libera, di Ulricehamn, in Svezia. Dodicesimo tempo in qualifica, ha chiuso secondo, in grande controllo, la terza batteria dei quarti, per poi vincere con altrettanto controllo la semifinale. In finale però è partito ‘a tutta’ il russo Segey Ustiugov, mettendo in fila indiana il gruppo di sei atleti, con Pellegrino costantemente sulle sue code in seconda posizione. Nell’ultima curva, il poliziotto di Nus si è trovato chiuso tra Ustiugov e il francese Richard Jouve, con il quale ha avuto un leggero contatto che ha rischiato di metterlo definitivamente fuori dai giochi.

Sul breve rettilineo finale Pellegrino è comunque riuscito a sfoderare un grande recupero e al photofinish si è piazzato dietro allo svedese Oskar Svensson e al diretto rivale nella classifica di specialità, Gleb Retivykh. Non superano lo scoglio delle qualifiche contro il tempo Giacomo Garbrielli (37°) e Francesco De Fabiani (61°). Al femminile, doppietta svedese con Maja Dahlqvist e Johanna Hagstroem, con terza la statunitense Jessie Diggins. Ventunesima in qualifica, Greta Laurent è stata eliminata nella prima batteria dei quarti e ha concluso in 29° posizione.

Il terzo posto di oggi consente a Pellegrino di mantenere comunque il pettorale rosso di leader della classifica di specialità. Domani, domenica 7 febbraio, sarà di nuovo in pista per una team sprint, sempre in tecnica libera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte