Torna, dall’11 al 15 luglio, il Giro della Valle d’Aosta

Saranno 5 le tappe scelte per la 55^ edizione del Giro Ciclistico Internazionale della Valle d’Aosta per Under 23 che, a cavallo tra Francia, Piemonte e Valle d’Aosta, decreteranno il vincitore del 2018.
54° Giro Ciclistico della Valle d'Aosta
Sport

Saranno 5 le tappe scelte per la 55^ edizione del Giro Ciclistico Internazionale della Valle d’Aosta per Under 23 che, a cavallo tra Francia, Piemonte e Valle d’Aosta, decreteranno il vincitore del 2018.

Il Giro partirà mercoledì 11 luglio sulle strade francesi con il cronoprologo in salita, già collaudato nella passata edizione, da Saint-Gervais Mont Blanc a Saint-Nicolas de Veroce. Il giorno successivo, giovedì 12 luglio, si rientrerà in Valle d’Aosta con la frazione che prenderà il via da Rhêmes Saint-Georges e si concluderà, dopo aver scalato anche il “mitico” Colle San Carlo, a Rhêmes Notre Dame. Venerdì 13, invece, sconfinamento in terra piemontese con la Tavagnasco – Quassolo. La Val d’Ayas sarà poi protagonista con la tappa di sabato 14 luglio con la Antagnod – Champoluc. Conclusione, infine, domenica 15 luglio con la ormai “classica” Valtournenche – Breuil Cervinia, con il finale di frazione che ricalcherà quello della ventesima tappa – in programma il 26 maggio – del Giro d’Italia 2018.

"Abbiamo deciso di fermarci anche quest'anno a cinque tappe – ha spiegato il Presidente della Società Ciclistica Valdostana Riccardo Moret –, rinviando al prossimo anno il sogno di tornare alle tradizionali sei, in quanto non guardiamo solo al presente ma il nostro obiettivo è quello di dare un orizzonte il più lontano possibile alla corsa”.

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Sport

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte