Torna il Tour du Rutor in versione “mondiale”

La grande classica dello scialpinismo si svolgerà tra Arvier, La Thuile e Valgrisenche dal 31 marzo al 2 aprile ed assegnerà i titoli di Campione Mondiale di Lunga Distanza.
Seconda tappa - Tour du Rutor Extreme 2018
Sport

Due anni fa lo stop a causa della pandemia, ma ora la voglia di ripartire è forte ed ha permesso una crescita importante: la ventesima edizione del Tour du Rutor rappresenterà anche il Campionato Mondiale di Lunga Distanza di scialpinismo.

La grande classica andrà in scena tra Arvier, La Thuile e Valgrisenche dal 31 marzo al 2 aprile, con 75 km di fuoripista, 40 di salita, 32 di discese e 5 di creste aeree. Grandi campioni e temerari atleti sono attesi sul massiccio del Rutor per l’unica tappa italiana 2022 de La Grande Course, il circuito delle competizioni scialpinistiche più prestigiose di tutto l’arco alpino e della cordigliera pirenaica.

“Quando era il momento di fermarsi siamo stati i primi a farlo, annullando l’edizione 2020 e rimborsando completamente le quote d’iscrizione agli atleti”, ha dichiarato il direttore tecnico del Tour du Rutor, Marco Camandona. “Ora, con la medesima attenzione, sotto l’aspetto della sicurezza, e con le dovute precauzioni del caso, siamo pronti a ripartire. Lo sport è importante per la salute fisica e psicologica delle persone e degli atleti. Con il circuito de La Grande Course e con la Federazione si sta lavorando ad un vademecum per garantire la sicurezza di atleti e addetti ai lavori, che sarà comune a tutte le tappe e che poi andrà declinato in base alle restrizioni in vigore in ogni singolo Paese”.

Le iscrizioni sono aperte sul sito della manifestazione. Gli atleti della categoria assoluta si sfideranno su tre giorni di gara (31 Marzo, 1 e 2 Aprile 2022) e correranno in squadre (maschili e femminili) formate da due elementi. Le categorie giovanili, gli Under 20, Under 18 e Under 16 si sfideranno in due giornate (1 e 2 Aprile 2022) e gareggeranno singolarmente. Anche gli atleti delle categorie promozionali Under 14 e Under 12 si confronteranno in un’unica giornata singolarmente (2 Aprile 2022).

Confermato l’allestimento del “Mountain Village” che richiamerà ad Arvier le più importanti aziende di settore e sarà un vero e proprio punto di incontro per atleti e appassionati di outdoor e montagna. Confermato anche il “Contest Fotografico” che darà la possibilità a fotografi professionisti ed amatori di realizzare lo “scatto perfetto” lungo il percorso e di vederlo esposto in una meravigliosa mostra a cielo aperto nel borgo di Arvier.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Sport
Sport