Una partenza a razzo per la Edileco Run24

Con un record di iscrizioni che ha raggiunto quota 1200, l’annuale gara autunnale coinvolge per questa edizione 14 squadre competitive e 52 squadre non competitive tra le quali anche il team di AostaSera.
Edileco Run
Sport

14 squadre competitive e 52 squadre non competitive, per una soglia record di 1200 iscritti totali, sono ora alle prese con la quarta Edileco Run24. Muscoli caldi e menti concentrate la facevano da padrona sulla linea di partenza della ventiquattro ore di corsa a staffetta pensata dall’associazione sportiva dilettantistica 24 che, tra i pomeriggi di oggi, sabato 1º ottobre, e domani, domenica 2 ottobre, attraversa tutto il centro storico di Aosta.

Le 24 ore

Tra un turno e l’altro di gara, snodata per tutto il capoluogo e che tocca i due punti strategici della novità dello Stadio Puchoz e del colorato Teatro romano, i partecipanti hanno sia modo di riposarsi su una delle brandine messe a disposizione dai volontari del soccorso di Valpelline presso l’apposita allestita nei locali della Cittadella dei Giovani sia rifocillarsi e ricaricare le energie nel punto ristoro di Piazza Chanoux. Non mancano, poi, le occasioni di svago e distrazione: dai notturni DJ set con aperitivo e silent disco alle esibizioni musicali e interattive, dai giochi di società formato gigante ai massaggi gratuiti, le 24 ore di durata della competizione non potranno che volare.

I tifosi alla linea di partenza
I tifosi alla linea di partenza

La “Baby run”

Prima di passare il timone agli adulti, lanciatisi nella corsa alle 16 in punto, alle 15 è stata la volta dei 144 piccoli corridori della “Baby run”, cimentatisi con tenacia e voglia di svago in un breve giro di Piazza Chanoux. Era tanta la voglia di ripartire a razzo dopo i due anni di stop forzato dalla pandemia, ma, a fine competizione, una buona merenda e un po’ di creatività sfoggiata durante l’attività “Crea la tua auto ecologica” organizzata dal “Gruppo Sicav2000” presso il suo stand sono state un toccasana per riprendersi dalla fatica.

La “Baby run”
La “Baby run”

Le due categorie

Sono due le tipologie di competizione che compongono la “Edileco Run24”: da un lato, la gara competitiva che comprende le tre categorie di singolo, 8 componenti e 12 partecipanti; dall’altro lato, la gara non competitiva, che non prevede numeri massimi o minimi di iscritti.

Anche i premi finali sono differenziati, oltre ai gadget a estrazione e al riconoscimento a uomo e donna più veloci nel Segmento Strava” di 200 metri in via Hôtel des Monnaies: per gli amatoriali saranno previsti a fine gara omaggi rispettivamente per la squadra mista più numerosa, la squadra femminile più numerosa e la squadra maschile più numerosa. Molto più articolato, invece, il tabellone per i più ambiziosi competitors, tra i quali verranno ricompensati la squadra che avrà effettuato più giri durante le 24 ore in ciascuna delle categorie, i giri maggiormente veloci sia femminile che maschile e i primi tre tra donne e uomini che avranno completato singolarmente il maggior numero di circuiti nell’arco dell’intera competizione.

La “Edileco run”
La “Edileco run”

Il team di AostaSera

Come ogni anno, anche AostaSera ha voluto chiamare a raccolta amici, parenti e fedeli lettori per costruire un team di 30 determinati membri con il quale portare a termine questa “Edileco run” 2022. Parteciperemo, forti di allenamenti ininterrotti e fisici prestanti, alla gara non competitiva della staffetta più divertente dell’anno vestiti di tutto punto con le nostre divise. E allo stand in piazza Chanoux si potranno scoprire tutte le novità della membership che abbiamo appena lanciato.

Il team AostaSera
Il team AostaSera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Sport
Sport
Sport

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte