Video 

Una tripletta di Luvumbo stende la Juventus Next Gen: a Saint-Vincent il Cagliari vince 3-0

L’angolano si candida già ad un ruolo da protagonista nella squadra di Ranieri. Mercoledì a Châtillon col Como l’ultima amichevole valdostana.
Sport

Proseguono le amichevoli estive del Cagliari in Valle d’Aosta, dove rimarrà in ritiro fino a domenica 4 agosto. Dopo il 4-1 rifilato alla Roma Primavera, i rossoblù si liberano – non senza fatica – della Juventus Next Gen, l’Under 23 dei bianconeri che milita in Serie C. Gli isolani, grazie ad una tripletta di Zito Luvumbo, vincono 3-0 e si preparano all’ultimo incontro valdostano, mercoledì 2 agosto al “Brunod” di Châtillon contro il Como. Biglietti disponibili qui:  https://www.webtic.it/#/shopping?action=loadLocal&localId=5406 . L’ingresso è gratuito per bambini fino ai 3 anni, ridotto fino ai 16 anni.

Sabato 29 luglio al “Perucca” il pubblico non manca di far sentire il suo calore – ancora più forte in occasione della serata rossoblù e della presentazione della squadra di domenica sera – ma il Cagliari nel primo tempo fatica a creare occasioni da gol e non graffia. La Juventus Next Gen, tra le cui fila milita il valdostano Nicolò Savona, si difende bene e tenta l’alleggerimento. Nella ripresa mister Ranieri rivoluziona la squadra e la musica cambia. È il 26’ quando Luvumbo sblocca finalmente il risultato, stoppando di destro un angolo di Viola e liberandosi con un dribbling secco di un difensore. La conclusione di sinistro sul primo palo è potente ed il Cagliari va sull’1-0. L’angolano è impreciso sul tap-in pochi minuti dopo, ma sfrutta al meglio la sua rapidità per bruciare tutti e battere Gori, scivolato poco prima, con un pallonetto di testa. La tripletta di Luvumbo si concretizza allo scadere, quando conclude di destro un tiro diagonale su cui lo stesso estremo difensore bianconero non è perfetto.

Tabellino:

CAGLIARI: Radunovic (26’ s.t. Aresti), Zappa (16’ s.t. Di Pardo), Dossena (16’ s.t. Altare), Obert (26’ s.t. Capradossi), Augello (16’ s.t. Travaglini), Oristanio (16’ s.t. Nandez), Deiola (16’ s.t. Viola), Makoumbou (16’ s.t. Lella), Sulemana, Azzi; Pavoletti (16’ s.t. Luvumbo). A disposizione: Iliev, Kourfalidis. All.: Ranieri

JUVENTUS NEXT GEN: Garofani (1’ s.t Gori), Mulazzi (1’ s.t. Perozzi); Poli (1’ s.t. De Marino), Muharemovic (16’ s.t. Citi), Turicchia (1’ s.t. Rouhi), Maressa (16’ s.t. Valdesi), Savona (1’ s.t. Leo), Sersanti (1’ s.t. Doratiotto), Mbangula (1’ s.t. Da Graca), Cudrig (1’ s.t. Lipari), Cerri (1’ s.t. Mancini). A disposizione: Scaglia, Ntenda. All.: Brambilla

ARBITRO: Gualtieri di Asti

RETI: nel secondo tempo al 26’, 37’, 44’ Luvumbo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte