Sport di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 20 Luglio 2021 10:43

Veronica di Franco vince il primo Gran Premio di Torgnon 2021

Torgnon - Tra i binomi valdostani da segnalare in questo primo week end del jumping la bella performance della giovanissima Cherie Delphi Maquignaz su William (SIV) che è stata capace di portare a casa 4 primi posti.

Veronica di Franco su Gofried Ven De AardVeronica di Franco su Gofried Ven De Aard

E’ stata la lombarda Veronica di Franco su Gofried Ven De Aard ad aggiudicarsi il primo Gran Premio di Torgnon 2021, C140, nel primo weekend di Jumping Torgnon, il Concorso Nazionale A*** di salto ostacoli con Montepremi di 20mila euro.

In 220 binomi, tra i quali una buona rappresentanza dei circoli ippici valdostani, che hanno disputato la tappa di campionato regionale di Salto ostacoli: CI San Maurizio, CI D’Ampaillan, SIV, Avres e Ecurie Villefranche (EV).

Organizzata dal Comune di Torgnon e dalla Torgnon Endurance ASD in collaborazione con la Fise Valle d’Aosta, la kermesse sportiva ha regalato anche quest’anno grandi momenti di equitazione, con il piacere di aver avuto tra il pubblico presente a tifare i giovani binomi in gara anche il noto conduttore televisivo Fabio Fazio, amante della Valle d’Aosta da tempo.

Al 2° posto Martina Ferrari su Ellis Be, chiude il podio Cecilia Brenna su Cladem Equi Store Boleybawn (vincitrice delle scorse due edizioni del Gran Premio Torgnon), 4° Davide Azzolina su Die Shone e al 5° posto Marco Marangotto su Waldess.

“Il bilancio è molto positivo – conclude Giovanna Rabbia Piccolo, delegato regionale della FISE – sia per la location che per l’organizzazione che ormai è collaudata. Abbiamo molti concorrenti fedeli al concorso e anche tanti nuovi, inoltre il livello è sempre più alto. E’ un concorso che nel panorama nazionale ormai è noto e amato e come Fise VdA siamo felici di supportare questo evento che è possibile grazie all’importante sostegno economico del Comune di Torgnon e organizzativo dell’ASD Torgnon Endurance, che hanno sempre creduto in questo sport e ne hanno fatto un atout importante per il territorio”.

Tra i binomi valdostani da segnalare in questo primo week end del jumping la bella performance della giovanissima Cherie Delphi Maquignaz su William (SIV) che è stata capace di portare a casa 4 primi posti.

Cherie Maquignaz
Cherie Maquignaz

“Questo primo week end è andato molto bene complice anche il bel tempo che ci ha aiutato – commenta Alba Del Dosso, presidente dell’ASD Torgnon Endurance – La macchina organizzativa ormai è ben affiatata e la numerosa presenza di binomi in questo week end, e nei prossimi, ci gratifica. Il Jumping è stato un sogno partito anni fa e diventato realtà, noi continuiamo a sognare per crescere in futuro, quest’anno abbiamo aggiunto un tassello importante con il terzo week end che porta a Torgnon il Concorso nazionale 5 stelle”.

Si replica con il salto ostacoli il prossimo week end con la stessa formula del Concorso Nazionale di salto ostacoli A3*, con montepremi da 20mila euro, per poi chiudere il mese portando a battesimo nella Valle del Cervino il primo Concorso nazionale A5* da 35 mila euro di montepremi.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo