Weekend di luci e ombre per il volley: bella vittoria per il Ccs, Olimpia ko al tie break

Le ragazze vincono 3-0 in trasferta contro il Dall’Osto, mentre il Bruno Tex cede in casa contro l’Alto Canavese dopo essere stato sotto 2-0
L'esultanza del CCS Cogne
Sport

Il weekend della settima giornata dei campionati regionali di serie C di pallavolo portano nelle casse valdostane 4 punti su 6, in virtù della vittoria in trasferta del Ccs Cogne e della sconfitta interna al tie break per il Bruno Tex Olimpia.

I ragazzi di Pileri affrontano un Alto Canavese che ha una posizione di classifica che non rispecchia i reali valori, avendo incontrato quasi tutte le più forti. La dimostrazione sono i primi due set, giocati ad alta intensità e vinti abbastanza agevolmente: 25-22 il primo, 25-14 il secondo. L’Olimpia paga l’inesperienza ma tira fuori un grande carattere e sfoggia un terzo set di ottimo livello, vinto 25-16. Il quarto set è una lotta, che i gialloblù di casa riescono ad aggiudicarsi 25-23, costringendo i canavesani al tie break dopo essere stati avanti 2-0. Le due squadre si giocano il quinto set punto a punto, ma alla fine è l’Alto Canavese a portare a casa la vittoria con un 15-13. “Per come si era messa all’inizio – spiega il ds Jean Gadina – è un punto guadagnato. Pecchiamo di inesperienza ma siamo confortati dal fatto di essere in crescita e di poter contare su ottimi innesti a partita in corso”. Sabato ad Aosta arriva la capolista in fuga Novara, per una sfida che sembra già scritta in partenza ma che potrebbe regalare sorprese.
La classifica: Asd Volley Novara 20 punti; Pmt Pallavolo Torino, Erreesse Pavic e Stamperia Alicese 15 punti; Fortitudo Avbc 13 punti; Bruno Tex Olimpia Aosta 11 punti; Altea Altiora 10 punti; Alto Canavese Volley 5 punti; Nuncas Finsoft Chieri 1 punto; Clinica Viana Novara 0 punti.

Convincono le ragazze del Ccs Cogne Aosta, che in trasferta a Cambiano contro il Dall’Osto Trasporti In Volley sfoderano una partita da “veterane” . Di fronte, infatti, avevano una delle poche squadre più giovani di loro: di fatto, si tratta dell’Under 16 del Chieri, che milita in A2. Una difesa accorta e un attacco senza forzature ha consentito alle ragazze allenate da Michel Grumolato di fare la partita che avevano preparato, con i tre set mai in discussione: 25-21, 25-22 e 25-18. L’allenatore è soddisfatto del lavoro svolto: “Fino a qui abbiamo fatto il nostro, ora ci aspettano partite che possono darci buone indicazioni sul nostro livello di crescita. Possiamo giocare senza pressione, e i prossimi incontri saranno un banco di prova per la testa e per il carattere, per fare quel gradino in più che permette a delle giovani pallavoliste di crescere senza dover fare punti a tutti i costi”. L’ottava giornata vedrà il Ccs Cogne impegnato in casa (inizio alle 17.30, vista la concomitanza dell’incontro casalingo maschile) contro il Piossasco.
Classifica: Ambrosiano Group Pallavolo Oleggio e L’alba Volley 17 punti; Isil Volley Almese 16 punti; Angelico Teamvolley e Nixsa Allotreb Torino 15 punti; Il Cascinone e Ascot Lasalliano To 14 punti; Ccs Cogne Acciai Speciali 9 punti; Lpm Banca Alpi Marittime Carrù 8 punti; M.v. Impianti Piossasco 7 punti; Z.s.i. Valenza e La Folgore Carrozzeria Mescia 6 punti; Dall’Osto Trasporti In Volley 2 punti; Calton Volley 1 punto.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Sport