Nuova telecabina Pila-Couis, Pcp: “Manca visione generale dell’intervento”

Le due consigliere, nel depositare nuove osservazioni alla VIA auspicano che il progetto venga portato all'attenzione delle Commissioni consiliari competenti.
Stella del couis
Turismo

“Si tratta di un ammodernamento sicuramente necessario, ma che appare ancora oggi privo di una visione generale dell’intervento, in cui continua a risultare marginale lo sviluppo dell’intero comprensorio di Pila e manca uno studio di approfondimento rispetto al collegamento con Cogne e alla sua fattibilità”. A dirlo sono le consigliere regionali di Progetto Civico Progressista. Chiara Minelli e Erika Guichardaz nella mattina di mercoledì 27 aprile 2022 hanno depositato le nuove osservazioni alla procedura di Valutazione d’Impatto Ambientale redatte dal tavolo di lavoro promosso da PCP.

“Il confronto fra i diversi scenari riportato nello Studio d’Impatto Ambientale risulta carente e poco circostanziato.  – proseguono le due consigliere – Le valutazioni preliminari, il quadro motivazionale e il confronto fra le alternative non risultano essere complete, ma soprattutto non sono chiari gli scenari, gli indicatori e i punteggi assegnati. Non vi sono inoltre elementi nuovi rispetto alla fattibilità economica e alla sostenibilità della realizzazione totale dell’opera, in particolare per quello che concerne la costruzione di un edificio polifunzionale, con annessa struttura adibita a ristorazione con terrazza panoramica a monte della telecabina. Non vi è, infine, una valutazione dei costi che tenga conto dell’aumento dei prezzi e delle nuove valutazioni esplicitate, mentre continuano a risultare carenti le misure di mitigazione e di attività di compensazione visto il grande impatto.”

Le due consigliere auspicano, quindi, che il progetto venga portato all’attenzione delle Commissioni consiliari competenti “affinché si prendano in considerazione le varie osservazioni per un serio approfondimento dell’intervento.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Turismo
Turismo
Turismo