casseDrôle

Ultima modifica: 17 Maggio 2019 17:20

Pancakes

Aosta - Pancakes per una colazione gustosa e colorata anche in una domenica grigia.

PancakesPancakes

Caposaldo della colazione americana questi semplici pancakes vi faranno iniziare col piede giusto una domenica che si preannuncia ancora fredda e piovosa, non per ciò dobbiamo essere costretti a rinunciare ai colori ed ai gusti che questa stanchissima primavera ci inizia a regalare.

Ingredienti per due persone

30 gr di burro

120 gr di farina

2 uova

200 gr di panna liquida fresca

5 gr di lievito per dolci

20 gr di zucchero di canna

1 kiwi

6 fragole

2 nespole

crema di cioccolato spalmabile

50 gr di granella di nocciole

Inizierete col separare i bianchi dell’uovo dai tuorli. Monterete gli albumi a neve ferma incorporandovi lo zucchero di canna poco a poco. Dovrete far sciogliere il burro in un pentolino quindi lo lascerete intiepidire. In un’altra ciotola depositerete i rossi delle uova, vi unirete il burro tiepido e con l’aiuto di una frusta a mano inizierete a miscelare gli ingredienti. Una volta che i tuorli saranno ben miscelati con il burro sarà il momento di unire la panna a filo, sempre rimestando con la frusta, finché il composto non risulterà chiaro. Dovrete poi unire al composto di tuorli, burro e panna la farina e il lievito, meglio se setacciati prima.

Le chiare d’uovo montate a neve andranno inserite nell’amalgama contenete i rossi d’uovo metà alla volta, il movimento per incorporarli sarà dal basso verso l’alto; una volta assorbita la prima metà aggiungerete la seconda. Lascerete riposare l’impasto dei pancakes per un’ora ma potrete anche preparalo la sera per la mattina seguente, mettendolo in frigorifero coperto da un film di pellicola.

Scalderete una padella antiaderente e con un mestolo depositerete l’impasto al suo interno, i pancakes si adageranno e prenderanno una forma rotondeggiante quasi da soli. Li cuocerete per 2-3 minuti per lato.

Ovviamente potrete sbizzarrirvi a farcirli con ciò che più vi aggrada, io ho preparata una macedonia molto fine di fragole, kiwi e nespole, conservandone da parte alcuni pezzi più grandi per la guarnizione; ho spalmato i pancakes con della crema di cioccolato, un poco di granella di nocciole, la macedonia e via così per tre strati.

Buona colazione a tutti e ricordate sempre che il cibo è vita quindi meglio sia buono!

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>