È morto Lorenzo Ardissone, direttore dell’Usl valdostana fino al 2015

È morto questa notte a causa di un arresto cardiaco, ad Agliè, Lorenzo Ardissone. 64 anni, già direttore generale dell'Asl T04 di Chivasso, Ciriè e Ivrea fino all’estate 2020, ha ricoperto il ruolo di direttore generale dell’Azienda Usl della Valle d’Aosta dal 1° dicembre 2013 fino al marzo 2015.
Lorenzo Ardissone
En souvenir

È morto questa notte a causa di un arresto cardiaco, ad Agliè, Lorenzo Ardissone. 64 anni, Ardissone – già direttore generale dell’Asl T04 di Chivasso, Ciriè e Ivrea fino all’estate 2020 – ha ricoperto il ruolo di direttore generale dell’Azienda Usl della Valle d’Aosta dal 1° dicembre 2013 fino al marzo 2015.

A sostituirlo, all’epoca, Massimo Veglio. Dal 16 luglio 2012 al 30 novembre 2013, invece, era stato direttore amministrativo dell’Unità sanitaria valdostana. Laureato in giurisprudenza a Torino, fino al 2011 ha ricoperto il ruolo di direttore amministrativo e generale della Clinica Eporediese.

Il cordoglio dell’Azienda Usl e dell’Assessorato alla Sanità

“Giunge questa mattina la triste notizia della scomparsa di Lorenzo Ardissone, deceduto nel corso della notte a causa di un malore. Il dottor Ardissone è stato Direttore amministrativo dell’Azienda Usl della Valle d’Aosta nel periodo dall’anno 2000 al 2006 e Direttore generale dal 2013 al 2015. Professionista apprezzato per le indubbie competenze di carattere manageriale, era stimato per le capacità di mediazione e per le qualità umane che esprimeva nei rapporti interpersonali, con i colleghi e con tutti gli interlocutori che a vario titolo hanno potuto condividerne le esperienze professionali”, scrive in una nota l’Azienda sanitaria.

La Direzione strategica a nome dei Direttori delle Strutture aziendali e dei dipendenti che hanno avuto modo di lavorare con il dottor Ardissone e l’Assessorato alla Sanità, Salute e Politiche sociali esprimono il più sentito cordoglio e la sincera vicinanza alla famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

En souvenir
En souvenir
En souvenir

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte