En souvenir di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 9 Maggio 2021 9:20

Si è spento l’ex sindaco di Valgrisenche Camillo Boson

Aosta - A ricordarlo, esprimendo cordoglio alla famiglia, è l'Assemblea del Consiglio permanente degli enti locali. 

Valgrisenche - Chiesa San GratoValgrisenche - Chiesa San Grato

Sindaco di Valgrisenche dal 1985 al 1993, si è spento ieri ad Aosta all’età di 88 anni Camillo Boson.
A ricordarlo, esprimendo cordoglio alla famiglia, è l’Assemblea del Consiglio permanente degli enti locali.

“Fare amministrazione in un piccolo Comune significa mettersi al servizio di tutti i propri concittadini. Con un esempio attivo e costante, Camillo Boson ha portato avanti pienamente questi valori di impegno e lavoro a favore della comunità. A nome di tutti i Sindaci valdostani, voglio porgere le più sentite condoglianze alla famiglia, agli amici e a tutti i valgriseins”, dice Franco Manes, presidente del Cpel.

Camille Boson - Foto dal sito Uv Congresso 1998
Camille Boson – Foto dal sito Uv Congresso 1998

Geometra e impresario edile, Boson fondò la Société pour le developpement touristique de la Valgrisenche, per lo sviluppo e la gestione degli impianti di risalita della località, di cui fu primo presidente dal 1974 al 1982.

L’uomo lascia la moglie Ivana e i figlia Annamaria, Corrado e Alessia. L’ultimo saluto all’uomo si terrà lunedì 10 maggio alle ore 15 nella chiesa parrocchiale di Valgrisenche.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo